QR code per la pagina originale

Windows 10, notifiche web in Microsoft Edge

Microsoft ha spiegato il funzionamento delle notifiche web di Edge, mostrate sul desktop di Windows 10 quando un sito web segnala determinate attività.

,

Nella build 14342 del sistema operativo, riservata agli utenti iscritti al programma Windows Insider, è stata inclusa un’interessante funzionalità che sarà disponibile a tutti con il Windows 10 Anniversary Update. Microsoft Edge visualizzerà sul desktop e nell’Action Center le notifiche web inviate dai siti aperti nel browser. L’azienda di Redmond ha ora fornito ulteriori informazioni sul loro funzionamento.

Le Web Notifications permettono quindi di informare l’utente all’esterno del contesto della pagina web e del browser, grazie all’integrazione con il sistema operativo e all’implementazione delle specifiche W3C. Le notifiche contengono vari dettagli sulla loro provenienza (ad esempio, URL, titolo e corpo del messaggio), ma sono mostrate solo se viene concesso il permesso al dominio. Quando l’utente clicca o tocca la notifica, Microsoft Edge apre immediatamente la scheda o la finestra del sito. In caso contrario, la notifica viene conservata nell’Action Center.

Le impostazioni relative alle notifiche possono essere cambiate nel corrispondente menu di Edge. È possibile disattivare il permesso per un solo dominio e per tutti. Le notifiche originate dai siti durante la navigazione anonima (InPrivate) non sono memorizzate nell’Action Center e le impostazioni relative sono cancellate al termine della sessione.

Attualmente le notifiche rimangono nell’Action Center per sette giorni, ma la durata potrebbe cambiare in futuro. Nelle prossime release di Windows 10 verranno inoltre aggiunti altri miglioramenti, come il raggruppamento delle notifiche in base al dominio dei siti web. Microsoft effettuerà altri test e attiverà la funzionalità anche su Windows 10 Mobile.

Commenta e partecipa alle discussioni