QR code per la pagina originale

Google Foto per iOS stabilizza le Live Photos

La stabilizzazione delle immagini inclusa in Motion Stills è ora presente nella versione 2.0 di Foto per iOS e permette di eliminare i tremolii nelle foto.

,

L’azienda di Mountain View ha annunciato la disponibilità di una nuova versione della sua app fotografica. La principale novità inclusa in Google Foto 2.0 per iOS è la stabilizzazione delle immagini, tecnologia presente nell’app Motion Stills annunciato all’inizio di giugno. Altre nuove funzionalità riguardano l’ordinamento delle foto, le miniature dei volti e la condivisione.

Le Live Photos sono state introdotte da Apple con iOS 9 e permettono di aggiungere suono e movimento alle foto scattate con iPhone 6S, 6S Plus, 7 e 7 Plus. Google ha ora implementato la tecnologia di stabilizzazione che elimina i tremolii nelle foto originarie, consentendo anche una condivisione più semplice (le Live Photos possono essere condivise solo tra iPhone).

Come Google ha spiegato in occasione del lancio di Motion Stills, l’elaborazione delle immagini e tutti i calcoli necessari vengono eseguiti in locale sullo smartphone, senza connessione Internet. Utilizzando complessi algoritmi di image processing, Foto 2.0 per iOS “congela” lo sfondo e mantiene l’animazione per gli oggetti o i soggetti in primo piano. L’effetto finale è molto simile ad un timelapse. Il video viene salvato in formato MOV e quindi può essere condiviso con tutti. La novità arriverà presto anche su Android e web.

L’aggiornamento ha introdotto inoltre la possibilità di scegliere nuove miniature dei volti in Persone e ordinare le foto negli album cronologicamente o per data di aggiunta. Google ha infine migliorato le prestazioni generali.

Fonte: Google • Notizie su: ,
Commenta e partecipa alle discussioni