QR code per la pagina originale

Sky abbraccia la realtà virtuale con un’app

Anche Sky punta sulla realtà virtuale con il lancio di un'applicazione, in download gratuito per Android e iOS: questi i contenuti disponibili al lancio.

,

Un’applicazione dedicata alla realtà virtuale, per immergersi a 360 gradi nei contenuti multimediali. Sky VR debutta oggi sui dispositivi mobile. Nell’occasione sono state anche presentate due nuove esperienze, ovvero Sky Sports: Closer con David Beckam e una versione VR del balletto Giselle messa in scena dall’English National Ballet, in vista del prossimo tour nel Regno Unito.

Sky VR, l’app

È possibile scaricare Sky VR in modo del tutto gratuito, per Android e iOS, dalle piattaforme Google Play e App Store. La compatibilità è garantita con i visori basati sulla tecnologia Cardboard, con Samsung Gear VR e Oculus Rift. In alternativa, i contenuti possono essere visualizzati a 360 gradi in modalità 2D su qualsiasi smartphone. Grazie alla collaborazione con il gruppo di Mountain View finalizzata alla diffusione della realtà virtuale, inoltre, Sky regalerà migliaia di Cardboard a coloro che visiteranno il Backstage al The O2 dal 20 ottobre. Di seguito è possibile vedere in streaming il filmato di presentazione.

I contenuti

Una decina i contenuti disponibili al lancio, ma il numero è destinato a crescere in futuro. Si parte dal red carpet di Star Wars: Il Risveglio della Forza a Anthony Joshua: Becoming World Champion per gli amanti della box, fino alle avventure Disney tratte dal Libro della Giungla. Fox Innovation Lab: The Martian Sneak Peek trasporta invece lo spettatore su Marte e Suicide Squad: Squad 360 offre la possibilità di immergersi in una scena del film. Ancora, Team Sky: Journey to the Tour segue la squadra di ciclismo al Tour de France, F1: Team Williams porta nei box della Formula 1, Sky News Calais: The Jungle al centro della crisi dei migranti, Invasion di Baobab Studios racconta di due alieni alla conquistare e Paul McCartney: Dance Tonight accompagna sul palco dell’ex Beatles.

Commenta e partecipa alle discussioni