QR code per la pagina originale

Snapchat, novità in arrivo per interfaccia e Storie

Il CEO Evan Spiegel ha promesso modifiche all'interfaccia di Snapchat e l'ordinamento algoritmico delle Storie, oggi mostrate in ordine cronologico inverso.

,

I risultati finanziari di Snap, relativi al terzo trimestre 2017, dimostrano le difficoltà dell’azienda di incrementare i profitti e il numero di utenti. Il CEO Evan Spiegel ha rivelato agli investitori alcune novità che verranno implementate in Snapchat con l’obiettivo di invertire il trend negativo. Sono previsti, in particolare, una significativa modifica dell’interfaccia e un nuova modalità di visualizzazione delle Storie.

Il numero di utenti attivi ogni giorno ha raggiunto quota 178 milioni con un incremento minimo (2,9%) rispetto al secondo trimestre. Le entrate ammontano a circa 204 milioni di dollari, mentre le perdite nette hanno superato i 443 milioni di dollari, di cui quasi 40 milioni dovuti agli occhiali Spectacles invenduti o restituiti dopo l’acquisto. Probabilmente questi dati negativi erano stati previsti, ma il CEO ha sfruttato l’occasione per comunicare due importanti novità che dovrebbero portare ad un aumento degli utenti e conseguentemente dei profitti.

Secondo Evan Spiegel, l’applicazione è difficile da capire e usare. Il team di sviluppo è quindi al lavoro per migliorare il design attraverso una profonda modifica dell’interfaccia. Il CEO sottolinea tuttavia che questi cambiamenti potrebbero avere ripercussioni negative a breve termine (diminuzione del numero di utenti, ndr), ma i benefici si otterranno a lungo termine. Il rischio è perdere gli utenti più fedeli, ovvero i più giovani, che usano il servizio da molti anni. Una semplificazione dell’interfaccia dovrebbe però avvicinare gli utenti più vecchi.

L’azienda ha inoltre pensato di modificare le Storie, sostituendo l’ordine cronologico inverso con un ordinamento algoritmico basato sull’importanza delle storie, in modo da offrire contenuti più personalizzati. Spiegel ha infine annunciato novità per Snap Map e una nuova versione dell’app Android.

Fonte: The Verge • Via: TechCrunch • Immagine: Ink Drop via Shutterstock • Notizie su: