Speciale Samsung Galaxy S5: caratteristiche e uscita

Samsung Galaxy S5

Samsung Galaxy S5: tutti i dettagli

Samsung Galaxy S5 è il nuovo smartphone top di gamma della casa sudcoreana: basato su Android 4.4 KitKat, arriva con diverse migliorie a partire dall'11 aprile 2014 a un prezzo base pari a 699 euro. Rivisto il design, reso più moderno; potenziato il comparto hardware, ampliato lo schermo che ora arriva a 5,1 pollici, integrato un lettore di impronte digitali e arricchito il comparto software, che vede nuovamente l'interfaccia TouchWiz con nuove applicazioni, dedicate soprattutto al fitness. La fotocamera posteriore è stata portata a 16 megapixel e include nuove modalità e funzioni, per fotografie più dettagliate e video in 4K.

Di

Samsung Galaxy S5 è il nuovo smartphone di punta della nota casa sudcoreana, ancora una volta basato su Android e progettato per soddisfare le esigenze e i desideri dei consumatori. Giunge con una serie di miglioramenti rispetto al precedessore, relativi nello specifico al design, al comparto hardware, alla fotocamera e alla connettività; conta inoltre su nuove funzioni software e su caratteristiche waterproof, per la prima volta nella gamma.

Samsung Galaxy S5: uscita e prezzo

Il debutto del Samsung Galaxy S5 è avvenuto nella giornata dell’11 aprile in ben 150 Paesi di tutto il globo e la sua disponibilità sarà estesa in futuro. Giunge nei negozi in quattro diverse colorazioni, ovvero nero, bianco, blu e oro, con il supporto di diversi operatori telefonici leader, tra cui Vodafone, Orange, Deutsche Telekom, Telefònica e Hutchison Whampoa. Il prezzo al pubblico è pari a 699 euro senza l’obbligo di sottoscrivere un contratto con un carrier, ma fin dal primo giorno sono disponibili offerte speciali e modalità di acquisto tali da abbassare la soglia di costo di almeno 50/100 euro.

Entro i primissimi mesi del 2015, inoltre, dovrebbe essere annunciato il Galaxy S6, successore in linea diretta dell’S5.

Le specifiche del Samsung Galaxy S5

Specifiche tecniche
  • OS Android 4.4.2 (Kitkat)
  • Display 5.1 FHD Super AMOLED (1920 x 1080)
  • SoC Qualcomm Snapdragon 801 2.5GHz Quad core application processor
  • Processore 2.5GHz Quad core
  • RAM 2 GB
  • Archiviazione 16/32 GB (microSD fino a 128GB)
  • Fotocamera Posteriore 16 megapixel; Anteriore 2,1 megapixel
  • Rete 3G, 4G (LTE)
  • Networking Wi-Fi, Bluetooth 4.0
  • Connessioni microUSB
  • Ingombro 142 x 72,5 x 8,1 mm; 143gr
  • Batteria 2.800 mAh (stand-by: 390 ore; conversazione: 21 ore)

Il nuovo smartphone con cuore Android è dotato di uno schermo leggermente più ampio del predecessore, ovvero 5,1 pollici con risoluzione Full HD (da 1920×1080 pixel) a 432 pixel per pollice. Al suo interno è presente un processore Qualcomm Snapdragon quad-core da 2,5 GHz, 2 GB di RAM a supporto, storage da 16/32 GB a seconda della scelta (espandibile via schede microSD fino a 128 GB) e una batteria da 2800 mAh, secondo l’azienda produttrice sufficiente a garantire una buona autonomia. A tal proposito vi è la modalità Ultra Power Saving Mode, che entra in azione quando la carica della batteria arriva al 10% e che permette di avere una giornata extra di autonomia in stand-by.

Per il Galaxy S5, Samsung ha posto un particolare accento al comparto imaging e connettività. Il telefono è dotato di due fotocamere, una frontale da 2,1 megapixel (per autoscatti e videochiamate) e una posteriore da 16 megapixel, con flash LED ISOCELL, sistema autofocus ibrido a detenzione di fase e un chip dedicato che accompagna il sensore. Tale fotocamera è capace di registrare video in 4K – fino a un massimo di cinque minuti – ed è presente la modalità HDR per il controllo della messa a fuoco e dell’esposizione.

Per quanto riguarda invece la connettività, il terminale giunge sul mercato con il supporto a quella Wi-Fi di quinta generazione, 2×2 MIMO e 4G LTE. Per la prima volta nella serie la casa sudcoreana ha integrato la tecnologia innovativa Download Booster, che permette di aumentare significativamente la velocità di download dei dati combinando Wi-Fi e 4G LTE. Completa la dotazione una vasta gamma di sensori, tra cui accelerometro, bussola digitale, giroscopio, barometro, sensore di luce ambientale, di prossimità e cardiofrequenzimetro per il monitoraggio dell’attività cardiaca.

Design, materiali e dimensioni

Con dimensioni pari a 142,0 x 72,5 x 8,1 millimetri e con un peso di soli 145 grammi, il Samsung Galaxy S5 è leggermente più grande del Galaxy S4, assecondando la tendenza che vede un aumento delle dimensioni del pannello a ogni nuova generazione. Chi si aspettava una riprogettazione radicale resterà deluso: il design è stato rivisto in chiave più moderna ma rimane simile al predecessore, da cui riprende anche il corpo in plastica. Vi è da sottolineare però che la parte posteriore della scocca è perforata: dona allo smartphone un look più glam e dovrebbe impedire al dispositivo di sporcarsi facilmente.

Le caratteristiche inedite

Tre le caratteristiche peculiari del Galaxy S5, mai viste finora su un terminale della nota gamma. Innanzitutto vi è la certificazione IP67, il che significa che lo smartphone è resistente all’acqua e alla polvere. Lo si potrà usare dunque senza alcun rischio sotto la pioggia oppure anche in acqua, immergendolo per un massimo di trenta minuti e fino a un metro di profondità.

Presente poi un sensore in grado di monitorare i battiti cardiaci e un lettore di impronte digitali, simile a quello offerto da Apple nell’iPhone 5S. Samsung lo ha integrato direttamente nel tasto Home e sarà sufficiente strisciare il dito sul sensore stesso per accedere alle funzioni dedicate a tale tecnologia, tra cui lo sblocco del device e pagamenti mobile rapidissimi.

Sistema operativo, interfaccia e software

Samsung Galaxy S5 è basato sulla piattaforma Android 4.4.2 KitKat (l’ultima release disponibile al momento dell’annuncio), arricchita dall’interfaccia utente TouchWiz sviluppata proprio dalla compagnia, potenziata per l’occasione. Smentite dunque le indiscrezioni passate che vedevano Samsung al lavoro su una GUI del tutto nuova, ma vi sono alcuni software proprietari rivisti e migliorati così da fornire un’esperienza d’uso ancora migliore.

Migliorate le funzioni di ricerca vocale tramite l’assistente virtuale S Voice; rinnovata l’applicazione S Health, che giunge nella versione 3.0 portando con sé diverse novità in ambito fitness. Il nuovo Galaxy S5 offre infatti una serie di strumenti dedicati a coloro i quali vogliono tenersi in forma sia attraverso gli esercizi, che con una dieta equilibrata; aggiunta anche la funzione contapassi e quella già anticipata, relativa al monitoraggio dei battiti cardiaci, dove prende le pulsazioni ogni 5/10 secondi. L’applicazione S Health può interagire con la linea di prodotti Gear, anche la fitness band Gear Fit, ed è per tutti tali motivi che il telefono si propone come uno dei migliori compagni virtuali per chi ama allenarsi.