QR code per la pagina originale

Internet Explorer, addio Mac

Il divorzio è dichiarato: entro due anni Microsoft abbandonerà le versioni Mac di Internet Explorer lasciando campo libero ad Apple ed al nuovo browser Safari

,

Internet Explorer compie un nuovo passo verso la sua nuova dimensione, programmata in seguito alle recenti vicissitudini giudiziarie. La notizia del giorno è che Internet Explorer si allontana da Macintosh.

Ufficialmente Microsoft motiva la scelta con una impossibilità oggettiva di seguire le richieste degli utenti Mac in merito ad una maggiore integrazione tra il browser ed il sistema operativo. La sensazione è però quella per cui questo divorzio sia l’ennesimo tassello al progetto di cambiamento di IE.

Per due anni ancora sono garantite patch ed aggiornamenti alla versione Mac del browser Microsoft, dopodichè sarà via libera per la Apple e per Safari, attuali maggiori contendenti a Microsoft ed Explorer in campo Mac.