QR code per la pagina originale

Microsoft nega IE7 agli utenti Windows 2000

Un blog conferma le indiscrezioni: IE7 sarà disponibile solo per gli utenti Windows XP. Per Windows 2000 si dovrà inoltre procedere con solerzia all'aggiornamento al Service Pack 4. In arrivo anche Windows Media 11: tutto pronto per Longhorn

,

IEBlog, il punto di riferimento Microsoft che sta traghettando il gruppo verso l’annunciata release di Internet Explorer 7, ha posto il 30 Giugno come una data limite per gli utenti in possesso di Windows 2000. Dopo tale data, infatti, terminerà il supporto standard e per tutti gli utenti in possesso del Service Pack 3 (o precedenti) che vorranno poter ulteriormente godere degli aggiornamenti di IE dovranno forzatamente passare al Service Pack 4. Il ciclo di vita del sistema operativo è previsto in chiusura nell’anno 2010 e nel prossimo Giugno dovrebbe essere rilasciato il l’Update Rollup 1.

Una ulteriore nota importante proveniente dal blog è la conferma del fatto che Internet Explorer 7 (la novità che Microsoft ha annunciato di voler presentare entro l’estate) non sarà compatibile con Windows 2000 e dunque solo gli utenti con Windows XP SP2 potranno godere dei vantaggi sotto il profilo della sicurezza e delle novità che renderanno IE tecnologicamente più “competitivo” con gli arrembanti Firefox, Opera e altri. L’incompatibilità non risulta essere frutto di una scelta di mercato, quanto piuttosto di una impossibilità tecnologica a supportare il nuovo browser sulla vecchia piattaforma.

Un altro blog, quello del noto Paul Thurrott, ha inoltre annunciato la possibilità concreta che Microsoft sia in prossimità del rilascio del nuovo Windows Media 11. La distribuzione sarebbe stata infatti anticipata: il progetto «Aurora» sarebbe stato rinominato in «Polaris» ed il tutto verrebbe agganciato a Longhorn in prossimità della distribuzione della Beta 2 del sistema operativo. Nel 2006 si arriverà ad entrambe le distribuzioni finali.