Il Garante promuove gli sforzi di Vodafone

Secondo quanto pubblicato sul quotidiano La Stampa, l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha accolto gli impegni presentati da Vodafone per quanto concerne la violazione della normativa sulla concorrenza.Infatti grazie agli accordi con BT e Carrefour ed il contratto con Poste Italiane, le mosse dell’operatore mobile inglese vengono considerate soddisfacenti. L’Autorità ha definito il

Secondo quanto pubblicato sul quotidiano La Stampa, l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha accolto gli impegni presentati da Vodafone per quanto concerne la violazione della normativa sulla concorrenza.

Infatti grazie agli accordi con BT e Carrefour ed il contratto con Poste Italiane, le mosse dell’operatore mobile inglese vengono considerate soddisfacenti.

L’Autorità ha definito il contratto con BT elemento decisivo. BT infatti avrà la possibilità di ampliare la propria gamma di servizi e competere per offerte di servizi integrati fisso-mobile e mobile-mobile in particolar modo per la clientela business.

Inoltre gli accordi con Carrefour e Poste Italiane confermano la disponibilità di Vodafone alla fornitura di servizi di accesso anche ad altri operatori, con una grande possibilità di penetrazione grazie ai numerosi punti vendita sia di Poste che di Carrefour.

Cosa dira l’Autorità Garante nei confronti di Tim e Wind?

Ti potrebbe interessare