QR code per la pagina originale

Un francese si dice proprietario di ‘Vista’

Un cittadino francese di nome Philippe Gildas asserisce di aver registrato il nome 'Vista' nel 2003 e di detenerne pertanto il trademark. Microsoft potrebbe giungere ad una soluzione amichevole, altrimenti il caso andrà avanti con procedure legali

,

Un cittadino francese pretende la titolarità del nome «Vista»: per Microsoft potrebbe non essere un problema eccessivo confermare la bontà del nome con cui ha battezzato il nuovo sistema operativo (o quantomeno tutelarne la proprietà), ma lo scontro legale sembra ormai essere cosa inevitabile (a meno che, a seguito di trattativa amichevole, non si giunga ad un compromesso).

Philippe Gildas

Philippe Gildas

Dalla parte dell’accusa v’è Philippe Gildas, presentatore televisivo francese che avrebbe registrato il trademark sul nome “Vista” nel 2003, in largo anticipo rispetto all’uscita del sistema operativo. Secondo quanto dichiarato da Gildas, il marchio sarebbe stato depositato con specifici obiettivi nel mondo dei media: «giornali, tv, web», il che renderebbe la violazione Microsoft concreta e palese. Quello che Philippe Gildas aveva intenzione di creare era una catena di prodotti editoriali dedicati agli ultra-50enni. Il progetto sarebbe stato più volte rinviato in passato e la novità Microsoft sarebbe stata presentata proprio nel momento in cui il tutto stava per andare in porto. Gildas s’è detto disponibile a discutere con Microsoft della vicenda, ma senza un compromesso la soluzione legale è già stata paventata.

La divisione francese Microsoft è stata contattata da ZDNet.fr ma non ha rilasciato dichiarazioni in merito.