QR code per la pagina originale

Un tool per valutare le compatibilità di Vista

Microsoft ha distribuito un tool denominato Windows Vista Hardware Assessment 2.0 utile a valutare le compatibilità dell'hardware in uso con i nuovi prodotti Microsoft: Vista ed Office 2007. Per accedere al tutto è necessario un account Windows Live

,

Microsoft ha predisposto un apposito tool da distribuire agli utenti di ambito business affinchè possano testare i sistemi in possesso e valutare la possibilità e l’opportunità di passare ai nuovi prodotti di Redmond: Windows Vista ed Office 2007. L’annuncio giunge attraverso Microsoft TechNet e per mezzo del Windows Vista Blog, a firma del Microsoft Solution Accelerators Team.

Il tool prende il nome di Windows Vista Hardware Assessment 2.0. Spiega il blog: «Windows Vista Hardware Assessment è uno strumento software automatico che coadiuva gli utenti e consulenti business nel prendere decisioni relativamente alla migrazione a Vista».

I test del Windows Vista Hardware Assessment

Il WVHA include tre funzioni in particolare: «customized inventory», «flat-File import» e «Office 2007 Hardware Assessment», il tutto per automatizzare per quanto possibile l’analisi completa del network facilitando il compito a quanti hanno il compito di valutare la possibilità di passare a Vista (o Office 2007) abbandonando le attuali dotazioni. Il tool verifica l’hardware in uso ed è in grado di riferire quali driver siano disponibili direttamente sul DVD di installazione e quali siano a disposizione tramite Windows Update.

Per accedere al Windows Vista Hardware Assessment è necessario possedere un account Windows Live o Passport. Il tutto è ideato all’esplicito scopo di accelerare il passaggio ai nuovi sistemi tentando di allentare i timori sulle problematiche relative alle compatibilità hardware, problematiche che hanno costellato l’esordio di Vista e che hanno trovato progressiva soluzione maturando fin da subito la sensazione della strategica importanza di un primo Service Pack. Al termine dell’analisi il tool riconsegna un report disponibile in formato Excel o Word sul quale è indicato tutto quanto necessario per le valutazioni conclusive.