QR code per la pagina originale

Tutti potranno sviluppare applicazioni per l’iPhone…

,

… ma usando AJAX! Sembra che questa sia la soluzione al problema della contrapposizione tra Apple (che vorrebbe rendere l’iPhone il più sicuro possibile) e sviluppatori (che ovviamente vorrebbero poter sviluppare applicazioni per questo gioiello).

Che dire… chi si aspettava di poter sviluppare usando la potenza di Cocoa e accedere direttamente a Mac OS X potrebbe rimanere deluso… però riflettendoci bene credo che non si tratti di una cattiva scelta.

Vediamo i lati positivi:

  • qualunque sviluppatore del Web 2.0 potrà velocemente sviluppare applicazioni per l’iPhone;
  • le applicazioni non comprometteranno la sicurezza del sistema, ok Jobs ora puoi stare tranquillo ;-)
  • gli sviluppatori potranno accedere ad alcuni servizi offerti dal sistema operativo come ad esempio eseguire chiamate telefoniche, inviare e-mail;

E ora i lati negativi:

  • beh, non si tratta di vere applicazioni ma di script. Così a occhio (ma potrò dirlo con certezza dopo aver guardato l’intero Keynote) credo che molte cose non si potranno fare come ad esempio sviluppare videogiochi (se avete notizie in merito vi prego di postarle qui sotto);

La notizia è stata recentemente ufficializzata tramite il comunicato stampa iPhone to Support Third-Party Web 2.0 Applications.

Qual è la vostra posizione in merito? Soddisfatti o delusi? Avete altre voci da aggiungere alla lista dei lati positivi o negativi?