QR code per la pagina originale

Apple non è più all’ultimo posto

,

Finalmente Apple ha lasciato l’ultimo posto nella classifica di Greenpeace.

Dopo le manifestazioni degli ambientalisti (anche in occasione dell’apertura dell’Apple Store di Roma) e dopo le dichiarazioni di Steve Jobs, la società di Cupertino ha fatto un grosso salto in avanti nella graduatoria.

L’associazione ambientalista ha apprezzato il calendario di Apple per l’eliminazione di sostanze tossiche nei propri prodotti e ha quindi modificato la sua posizione.

C’è ancora molto da fare, ma il cambiamento è già in atto.

Apple, infatti, per diventare leader nel rispetto dell’ambiente dovrà commercializzare solo prodotti ecocompatibili e curare nei dettagli il loro smaltimento in tutto il mondo.

Attualmente all’ultimo posto in classifica c’è Sony, al primo Nokia.