QR code per la pagina originale

Accordo tra HP, Intel e Yahoo

,

I tre colossi HP, Intel e Yahoo hanno firmato un accordo di collaborazione per la realizzazione del progetto globale Cloud Computing Test Bed.

Le tre società metteranno la propria competenza a disposizione (Yahoo per le applicazioni Web, HP per l’hardware e Intel per i processori) per la realizzazione di nuovi servizi da vendere on-demand alle aziende.

Il progetto prevede la realizzazione di sei centri di calcolo sparsi su tutto il globo e operativi per fine anno e tutti con la possibilità di interconnettersi tra loro.

L’obiettivo ambizioso è di offrire una potenza di elaborazione molto elevata tanto da far girare qualsiasi applicativo complesso utilizzando la potenza calcolatrice messa a disposizione. In effetti, le aziende non dovranno più occuparsi dell’hardware ma virtualizzare le proprie attività.

Insomma il business del Cloud Computing sembra essere la nuova miniera d’oro e in particolare da questa collaborazione Yahoo è quella che sembra trarne più vantaggi. Stando alle affermazioni di Forbes:

Yahoo ha ora bisogno di darsi una lucidata dopo il protrarsi della trattativa con Microsoft. Il progetto di cloud computing darà al board di Yahoo qualcosa di più semplice di cui parlare al meeting di venerdì prossimo con gli investitori.

Sarà davvero così?