QR code per la pagina originale

3 Italia irrompe sull’iPhone

3 Italia avrà per la prima volta a propria disposizione l'iPhone. Il carrier irrompe pertanto nel duopolio Tim/Vodafone e si prepara probabilmente a proporre, tramite le virtù dell'iPhone, un'offerta in grado di attrarre nuovi utenti sulla propria rete

,

Un comunicato ufficiale, un pdf scarno di dettagli, un contesto favorevole: 3 Italia si prepara al grande passo unendo per la prima volta le virtù della propria offerta commerciale alle caratteristiche uniche dell’iPhone. Il tutto è racchiuso nelle poche parole che il gruppo 3 ha portato sulla propria homepage:

«3 Italia ha annunciato oggi di aver siglato un accordo con Apple per lanciare l’iPhone in Italia nel mese di luglio. L’iPhone 3G S, il più veloce e potente iPhone di sempre, sarà disponibile per tutti i clienti 3. L’iPhone 3G da 8 GB sarà disponibile a partire da 0 euro per i clienti in abbonamento». Ed è quest’ultimo dato in particolare ad imporre immediata riflessione: se TIM e Vodafone deludono, se anche l’Apple Store si mette a vendere i telefoni di Cupertino, allora non è forse venuto il momento migliore per 3 per sfoggiare le proprie possibilità stuzzicando nuova utente a cambiare operatore? L’indicazione sembra però fare riferimento al vecchio iPhone, la cui offerta potrebbe pertanto giungere ritardataria e di scarso appeal nonostante lo “0 euro” promesso al netto dell’abbonamento scelto.

La speranza del carrier è probabilmente questa: 3 ha dalla propria una clientela, una rete ed una vocazione estremamente orientate a servizi a valore aggiunto, con grande propensione al web ed un uso massivo del traffico. Non è solo telefonia, insomma: 3 potrebbe usare l’iPhone per formare un’offerta di eccellenza e proporre ai propri utenti quel che fino ad ora non aveva potuto offrire a causa del profilo minore dei telefoni concorrenti e dell’impossibilità di giungere ad un compromesso che unisse gli interessi reciproci del carrier Hutchinson Whampoa e della casa di Cupertino.

Il braccio di ferro è stato lungo. E sebbene Tim e Vodafone giungano sul mercato in anticipo, le opportunità della 3 non sembrano comunque assolutamente spuntate. Le prime ore dell’iPhone 3G S in Italia, infatti, non sono state esaltanti: le code ai negozi sono soltanto un ricordo ed i prezzi maggiorati dell’offerta italiana sembrano aver creato un “mood” negativo nei confronti del nuovo arrivato. Il comunicato 3 giunge pertanto puntuale: entro Luglio nuove offerte saranno disponibili e l’utenza potrà così valutare come e perché passare a 3, come e perché passare all’iPhone.

Video:Apple presenta iPhone 11