QR code per la pagina originale

Samsung Galaxy S9+: performance impressionanti?

Un nuovo benchmark di Geebank svela che il Samsung Galaxy S9+ avrà prestazioni superiori a qualsiasi altro device Samsung mai prodotto: annuncio a febbraio

,

Samsung Galaxy S9 e Galaxy S9+ dovrebbero essere svelati ufficialmente a febbraio, in occasione del Mobile World Congress 2018, e quando mancano ormai poche settimane all’annuncio emerge online un benchmark che evidenzia come il Samsung Galaxy S9+ in particolare dovrebbe essere impressionante sotto il punto di vista delle prestazioni.

Grazie al noto benchmark Geekbank è possibile ottenere una semi-conferma di quelle che dovrebbero essere le specifiche tecniche del Samsung Galaxy S9+, che monterà a bordo il processore Qualcomm Snapdragon 845, il più recente SoC della casa produttrice presentato al pubblico di recente. Il benchmark è promettente: infatti, l’unità testata del nuovo Galaxy (modello SM-G965) mostra un punteggio single-core di 2422 e un punteggio multi-core arrivato a 8351, dati rilevanti se si considera che nessun altro smartphone Samsung aveva finora superato rispettivamente quota 2000 e 6500. Ad esempio, per avere un parametro di riferimento, l’attuale Galaxy S8+ con Snapdragon 835 ottiene nello stesso test 1790 in single core e 6033 in multi-core. Invece, si sottolinea che tali valori, seppur elevati, sono ancora lontani dal competere con iPhone X, in grado di raggiungere l’eccellente punteggio di 4204 in single-core e 10110 in multi-core.

Il nuovo test di GeekBench mostra anche che il Samsung Galaxy S9+ disporrà di 6 GB di RAM a supporto del processore e sarà basato sul sistema operativo Android 8 Oreo. Se le informazioni riportate dal benchmark si riveleranno veritiere e precise, ciò significa che il nuovo terminale della casa sudcoreana offrirebbe prestazioni significativamente migliori rispetto a qualsiasi altro dispositivo Samsung di fascia alta disponibile fino ad oggi.

Come vociferato in precedenza, il Galaxy S9+ dovrebbe inoltre vantare di un comparto fotografico d’eccellenza grazie a una dual camera che dovrebbe rappresentare una delle innovazioni chiave del nuovo device. Data la presentazione ufficiale prevista per febbraio, è lecito comunque attendersi nuovi rumor entro le prossime settimane, in modo tale da potersi fare un’idea di quello che ci si può attendere dai nuovi top di gamma Samsung, il Galaxy S9 e il Galaxy S9+.

Fonte: Geekbank • Via: PhoneArena