QR code per la pagina originale

Samsung Exynos 7872, potente SoC di fascia media

Il nuovo Exynos 7872 è un SoC con due ARM Cortex-A73, quattro ARM Cortex-A53, GPU Mali-G71 MP1 e modem LTE Cat. 7/13 compatibile con quasi tutte le reti.

,

Samsung ha annunciato un nuovo processore di fascia media appartenente alla serie Exynos 5. Il SoC Exynos 7872 è stato progettato per offrire prestazioni paragonali a quelle dei modelli superiori (in alcune operazioni) ed una elevata efficienza energetica che permette di incrementare l’autonomia della batteria. Il primo smartphone con Exynos 7872 non è un Galaxy, ma il Meizu M6s.

Exynos 7872 promette prestazioni, connettività e multimedialità. Il SoC è formato da sei core, quattro ARM Cortex-A53 a 1,6 GHz e due ARM Cortex-A73 a 2 GHz, affiancati da una GPU Mali-G71 MP1. Samsung afferma che le prestazioni sono raddoppiate rispetto alla precedente generazione, quindi gli utenti noteranno miglioramenti soprattutto durante il multitasking, senza un impatto negativo sui consumi, grazie al processo produttivo FinFET a 14 nanometri. Il processore integra un modem LTE Cat. 7/13 (300/150 Mbps) che supporta quasi ogni rete 2G, 3G e 4G, oltre ai chip WiFi 802.11b/g/n dual band, Bluetooth 5.0, GPS, GLONASS, BeiDou, Galileo e radio FM.

Exynos 7872 integra inoltre un ISP (Image Signal Processor) che supporta fotocamere con risoluzione fino a 21,7 megapixel, configurazioni dual camera e scanner dell’iride con risoluzione fino a 8 megapixel. Grazie alla GPU Mali-G71 MP1 e al Multi-Format Codec (MFC), il SoC può effettuare la codifica e decodifica di video H.264 e H.265 a 1080p. Il processore supporta infine display con risoluzione massima WUXGA (1920×1200 pixel), memorie LPDDR3, storage eMMC 5.1 e SD 3.0.

Fonte: Samsung