QR code per la pagina originale

Samsung, uno smartphone con display scorrevole?

Un brevetto Samsung rivela il potenziale sviluppo di uno smartphone con display touchscreen che, scorrendo, presenta un secondo schermo sottostante.

,

Samsung è al lavoro su uno smartphone pieghevole, come confermato dalla compagnia stessa e sottolineato nelle scorse ore agli investitori in occasione dei risultati finanziari relativi allo scorso anno, ma starebbe pensando anche a un’altra tipologia di dispositivo: uno smartphone con schermo scorrevole, come rivelato da una proprietà intellettuale recentemente scoperta.

Il brevetto, approvato e pubblicato il 30 gennaio 2018, mostra uno smartphone touchscreen dotato di un display principale che, scorrendo, evidenzia uno schermo secondario forse pensato per consentire di avere una modalità di visualizzazione estesa, in modo che gli utenti possano disporre di un pannello più ampio senza dover utilizzare il telefono in modalità orizzontale.

Offrire dunque più spazio possibile sullo schermo, quando l’utente lo desidera, sarebbe l’obiettivo principale del peculiare progetto di Samsung. Le immagini che accompagnano il brevetto mostrano che il display secondario del telefono, che si trova sulla parte superiore del display principale, sarebbe piuttosto sottile in modo da non sembrare strano o scomodo quando è in uso. Tuttavia, in alcuni scatti sembra ancora che ci sia qualche differenza in altezza tra il bordo del display superiore e quello del pannello principale sottostante. Non sembra esservi alcuna tastiera fisica.

Samsung-Patent-Sliding-Display-Phone-1-400x489

Inoltre, lo smartphone con schermo scorrevole di Samsung oggetto della proprietà intellettuale disporrebbe di una unica fotocamera, pulsanti sul lato per l’accensione/spegnimento e regolazione del volume; sarebbe assente il lettore di impronte digitali, ultimamente in voga per le sue potenzialità soprattutto nel settore della sicurezza e del mobile banking.

Chiaramente, trattandosi di un brevetto, non è possibile sapere se Samsung deciderà mai di lanciare sul mercato un telefono simile. Peraltro, sembra molto diverso dagli altri design e brevetti di display estensibili come quello che dovrebbe caratterizzare il Samsung Galaxy X, nome provvisorio con cui è conosciuto quello che dovrebbe essere il primo smartphone pieghevole della casa sudcoreana, in arrivo forse entro fine anno o all’inizio del 2019.

Fonte: Android Headlines