QR code per la pagina originale

Telegram X per Android, nuovo client sperimentale

Telegram X per Android possiede un nuovo design che semplifica l'esecuzione delle varie operazioni, come la visualizzazione delle chat e l'inoltro.

,

La software house russa ha annunciato la disponibilità di Telegram X per Android. Questo nuovo client sperimentale è un progetto nato circa due anni fa con l’obiettivo di eliminare tutti i componenti legacy introdotti nella versione principale, in modo da offrire un’app più veloce e facile da usare. Gli utenti possono scaricare la versione 0.20.4.798 (in inglese) dal Google Play Store.

Telegram X è stato quindi sviluppato da zero. La prima novità si nota subito fin dall’avvio, ovvero la “modalità notte” con testo chiaro su sfondo scuro. Altra differenza rispetto alla versione tradizionale è la suddivisione in schede. Nella parte superiore sono infatti presenti le tab Chats e Calls. Per passare dall’una all’altra è sufficiente uno swipe. La stessa gesture (da sinistra a destra) consente di aprire il menu Forwarding per la condivisione dei contenuti. Un tocco prolungato (tap&hold) sulla chat attiva l’anteprima che evita l’apertura della conversazione.

Telegram X supporta inoltre il “bubble-free mode“. Scegliendo la specifica opzione nelle barra laterale è possibile rimuovere le bolle intorno a messaggi e foto, in modo da sfruttare tutto lo spazio disponibile. In particolare, le immagini nei canali occuperanno tutta la larghezza dello schermo. Il client integra anche un nuovo media player e un nuovo menu per gli allegati. Nella pagina del profilo è possibile vedere i contenuti multimediali condivisi.

Il passaggio da una schermata all’altra avviene con animazioni. Telegram X è stato scritto con le nuove API TDLib (Telegram Database Library). Altre funzionalità verranno aggiunte nelle prossime settimane. Non è noto se e quando prenderà il posto del client principale.

Aggiornamento: la software house russa ha rilasciato anche Telegram X per iOS, scritta interamente in Swift e pubblicata sullo store Apple dopo un piccolo contrattempo.

Fonte: Telegram