QR code per la pagina originale

La FIA approva la Electric Car Production Series

La FIA ha approvato la nuova Electric Car Production Series, un campionato di sole auto elettriche che per il momento sarà un monomarca Tesla.

,

La FIA ha riconosciuto ufficialmente la nuova Electric Car Production Series, conosciuta una volta come Electric GT, cioè un nuovo campionato in cui si sfideranno macchine elettriche sportive derivate dalla serie. Ci sono voluti due anni per arrivare all’approvazione da parte della FIA, ma adesso il campionato è pronto a debuttare. Tuttavia, vista la carenza momentanea di modelli sportivi elettrici, al momento questo campionato sarà un monomarca Tesla. Nello specifico, all’interno del campionato correranno le Tesla Model S P100D opportunamente modificate, auto che possono contare su prestazioni assolutamente notevoli già di serie. Le auto, comunque, non potranno avere più di 585 kW (785 hp).

Il progetto è di portare la Electric Car Production Series sui grandi circuiti, gli stessi dove gareggia la Formula 1. L’obiettivo è quello di correre la prima gara entro la fine dell’anno. Il riconoscimento ufficiale da parte della FIA è un grande passo in avanti per lo viluppo di questa interessante serie. Riconoscimento che potrebbe incentivare il futuro arrivo anche di tutti gli altri costruttori che stanno sviluppando auto elettriche dal taglio sportivo. Il successo crescente della Formula E sta, infatti, dimostrando come i costruttori siano molto interessati alle competizione delle auto elettriche. Ogni gara si strutturerà in due gare su di una distanza minima di 50 Km e un tempo massimo di 30 minuti più un giro. Le qualifiche si svolgeranno su base eliminatoria.

Il sistema di punti assegnato sarà quello classico della FIA, con 25 punti al vincitore e poi a scalare. Sarà dunque interessante vedere che sviluppo prenderà la neonata Electric Car Production Series che dispone di ottime potenzialità per attrarre pubblico e costruttori in futuro.

Sarà interessante capire anche come evolveranno le auto di serie per adattarsi alle competizioni. Per esempio, le Tesla, pur essendo state adattate per le gare, sono a livello software delle normali Tesla e vanno a limitare le prestazioni quando iniziano a rilevare un surriscaldamento delle batterie. Tuttavia le premesse di fare bene ci sono tutte e la curiosità per un settore in forte crescendo è davvero molto alta da parte di molti appassionati.

Fonte: The Verge • Immagine: Electric GT