QR code per la pagina originale

Honor 10, possibili specifiche e data di lancio

Honor 10 sarà uno smartphone di fascia alta con schermo FullView, processore Kirin 970 con NPU, doppia fotocamera posteriore e Android 8.1 Oreo.

,

Dopo aver annunciato i P20 e P20 Pro, il produttore cinese si prepara al lancio dello smartphone che prenderà il posto dell’attuale Honor 9. Nel weekend è apparsa online un’immagine promozionale del nuovo Honor 10 che mostra il design della parte posteriore e svela la presenza di una doppia fotocamera. Il dispositivo verrà annunciato prima in Cina entro fine aprile e successivamente a Londra il 15 maggio.

Le prime indiscrezioni sullo smartphone risalgono all’inizio di marzo, quando sul social network Weibo è stata pubblicata la presunta roadmap di Honor che include il nuovo top di gamma. Anche se l’immagine è piuttosto sfocata si può chiaramente vedere la cover posteriore in vetro 3D simile a quella usata per il P20 con la colorazione Twilight. Diversi strati consentono di ottenere variazioni di tonalità e differenti riflessi, variando l’inclinazione dello smartphone.

Nell’angolo superiore sinistro si notano le due lenti della fotocamera e il flash LED. Non c’è invece il lettore di impronte digitali che quindi rimarrà nella stessa posizione dell’attuale Honor 9, ovvero nella cornice inferiore sotto lo schermo. Il design della parte frontale dovrebbe essere simile a quello dei P20 e P20 Pro. Il display, probabilmente un FullView da 5,8 pollici con risoluzione full HD+, avrà dunque un notch nella parte superiore per fotocamera, auricolare e sensori. Nell’invito all’evento di Londra è presente la scritta “Beauty in AI”, un chiaro riferimento alla NPU (Neural Processing Unit) del processore Kirin 970.

Honor 10 dovrebbe avere inoltre 6 GB di RAM e 256 GB di memoria flash. Il sistema operativo sarà certamente Android 8.1 Oreo con interfaccia EMUI 8.1. Ulteriori informazioni verranno sicuramente divulgate nei prossimi giorni.

Aggiornamento: Honor ha comunicato che l’annuncio avverrà il 19 aprile a Shanghai.

Fonte: Fonearena