QR code per la pagina originale

Royal Wedding: intelligenza artificiale per Sky UK

Sky UK userà un innovativo sistema d'intelligenza artificiale per trasmettere l'imminente Royal Wedding tra il Principe Harry e Meghan Markle.

,

Mancano pochissimi giorni a quello che, con molta probabilità, verrà considerato uno degli eventi mediatici dell’anno. Il prossimo 19 maggio, infatti, il Principe Harry convolerà a nozze con l’attrice statunitense Meghan Markle, il tutto nel corso di un più che tradizionale Royal Wedding. E mentre il precedente matrimonio del fratello William con Kate Middleton ha rappresentato il primo evento in streaming di tale portata della storia, quello che avverrà fra poche settimane potrebbe essere inedito sul fronte dell’intelligenza artificiale. È quanto rivelano i piani della divisione britannica di Sky, con dei canali speciali d’aggiornamento su Sky News.

Stando a quanto riportato da The Verge, Sky News offrirà una diretta web del tanto atteso evento, approfittando dell’affidabilità degli Amazon Web Services (AWS). Il gruppo informativo britannico, tuttavia, non si limiterà a raccontare le nozze, bensì proporrà agli utenti dei dettagli inediti e aggiuntivi avvalendosi di tecnologie di riconoscimento basate sull’intelligenza artificiale.

Ad esempio, oltre al player di visione, agli utenti verrà proposto un box separato dove apprendere informazioni varie sulla famiglia reale. Grazie a un elaborato processo di riconoscimento facciale, il sistema sarà in grado di identificare automaticamente gli invitati al matrimonio inquadrati in ogni dato istante, proponendo al pubblico il nome e una breve biografia. Il servizio, chiamato “Who’s Who Live”, verrà abilitato sia online che sull’app di Sky UK, nonché adattato con speciali sottotitoli per la trasmissione televisiva.

David Gibbs, direttore delle news digitali per Sky News, ha così commentato la novità:

Questa nuova funzionalità permette agli spettatori del Royal Wedding di immergersi maggiormente in uno dei maggiori eventi dell’anno, ovunque essi siano. Siamo entusiasti delle potenzialità del software, per offrire al pubblico nuove modalità per approfittare dei nostri contenuti.

Unico problema? Gli stravaganti cappelli che le invitate potrebbero indossare alle nozze: coprendo i volti, potrebbero dare filo da torcere all’intelligenza artificiale.

Fonte: The Verge • Immagine: Wikipedia