QR code per la pagina originale

Tesla Model 3: in arrivo la versione dual motor

Elon Musk ha fatto sapere che a partire da questa settimana sarà possibile prenotare le Tesla Model 3 in versione dual motor e Performace.

,

Elon Musk ha affermato che a partire da questa settimana sarà possibile ordinare la Tesla Model 3 in versione dual motor e Performance e che contestualmente saranno anche rilasciate le specifiche tecniche di queste due nuove varianti della sua auto. Attualmente, la Tesla Model 3 è ordinabile solamente con trazione posteriore e con la batteria di maggiore capacità.

La scelta di limitare le possibilità di personalizzazione della Model 3 al suo debutto era da ricercarsi nella volontà di semplificare la linea produttiva. Una decisione corretta visti i problemi che hanno comunque afflitto la catena di montaggio dell’azienda americana. L’annuncio di Elon Musk è molto importante perché significa che effettivamente il sistema di produzione della Model 3 sta finalmente entrando a regime. La produzione delle versioni dual motor e Performance non sarà, comunque, immediata anche se gli ordini potranno partire da questa settimana. Elon Musk, infatti, aveva già fatto sapere che la produzione della versione dual motor sarebbe iniziata a luglio quando la catena di montaggio della sua fabbrica avrebbe raggiunto il target delle 5 mila Tesla Model 3 a settimana.

Non è scontato che Elon Musk centri questo obiettivo ma il CEO di Tesla sembra intenzionato a portare al debutto queste nuove varianti della sua auto elettrica a guida autonoma.

Per chi aspettava il debutto di queste varianti della Model 3 trattasi di una buona notizia. La versione dual motor disporrà, come fa ben intuire il nome, di un doppio motore, uno sull’asse anteriore ed uno su quello posteriore. La Tesla Model 3 potrà, quindi, disporre di una vera e propria trazione su quattro ruote motrici e di una migliore autonomia grazie al fatto che i due motori si aiuteranno tra loro migliorando l’efficienza complessiva.

La versione Performance, invece, offrirà un netto salto in avanti in termini di prestazioni ed è pensata per chi cerca un’auto ancora più sportiva. Purtroppo, l’optional delle sospensioni pneumatiche non sarà ancora disponibile. Elon Musk ha fatto sapere che arriverà solamente il prossimo anno.

Fonte: Electrek • Immagine: Tesla