QR code per la pagina originale

ASUS ZenFone 5, miglior fotocamera di fascia media

La dual camera posteriore dello ZenFone 5 ha ricevuto un punteggio pari a 90 dagli esperti di DxO Labs, il più alto tra gli smartphone di fascia media.

,

ASUS ha recentemente annunciato due nuovi smartphone con caratteristiche piuttosto simili, ovvero lo ZenFone 5Z con processore Snapdragon 845 e lo ZenFone 5 con processore Snapdragon 636. Nonostante il prezzo inferiore, il modello di fascia media integra le stesse fotocamere, grazie alle quali ha ottenuto dagli esperti di DxO Labs il miglior punteggio della categoria.

Lo ZenFone 5 possiede uno schermo da 6,2 pollici con notch, risoluzione full HD+ (2246×1080 pixel) e rapporto di aspetto 19:9. Per la doppia fotocamera posteriore sono stati scelti un sensore da 12 megapixel (Sony IMX363) abbinato ad un obiettivo con apertura f/1.8 e un sensore da 8 megapixel abbinato ad un obiettivo grandangolare. Sono presenti la stabilizzazione ottica e l’autofocus dual pixel per la fotocamera principale, oltre a flash LED, supporto HDR, registrazione video a risoluzione 4K, time lapse e slow motion. Varie funzionalità IA permettono di rilevare la scena e gli oggetti inquadrati.

Galleria di immagini: ASUS ZenFone 5, le nostre foto

Gli esperti di DxO Labs hanno sottoposto la dual camera a test molto approfonditi, al termine dei quali è stato assegnato un punteggio DxOMark pari a 90. Finora nessun smartphone di fascia media aveva raggiunto questo valore. I 10 modelli che attualmente precedono lo ZenFone 5 in graduatoria sono tutti di fascia alta. Il punteggio relativo alle foto è 93, ottenuto grazie a prestazioni bilanciate in ogni condizione di scatto con una buone fedeltà cromatica ed esposizione. I principali difetti sono il rumore in presenza di eccessiva luce e l’effetto ghosting per i soggetti in scene ad alto contrasto. Il punteggio per i video è invece 86, principalmente dovuto ad un basso livello di dettaglio.

A titolo di confronto, il punteggio ottenuto dallo ZenFone 5 è identico a quello di HTC U11 e Google Pixel, e superiore a quello di smartphone molto più costosi, come LG V30, Apple iPhone 7/7 Plus, Samsung Galaxy S7 edge e Sony Xperia XZ Premium.

Fonte: DxOMark • Immagine: ASUS