QR code per la pagina originale

Meizu 6T, schermo 18:9 e doppia fototocamera

Il Meizu 6T è uno smartphone con schermo 18:9 da 5,7 pollici, processore octa core, 3 o 4 GB di RAM, 32/64 GB di storage e dual camera posteriore.

,

Come anticipato la scorsa settimana, il produttore cinese ha annunciato un nuovo smartphone di fascia bassa. Il Meizu 6T non ha ovviamente caratteristiche di pregio, ma è uno dei dispositivi più economici con schermo 18:9 e doppia fotocamera posteriore. Non è noto se verrà distribuito anche in Europa.

Il Meizu 6T possiede un telaio in policarbonato e uno schermo da 5,7 pollici con risoluzione HD+ (1440×720 pixel), quindi con rapporto di aspetto 18:9. La dotazione hardware comprende un processore octa core Mediatek MT6750 con frequenza massima di 1,5 GHz, affiancato da 3 o 4 GB di RAM e 32/64 GB di memoria flash, espandibili con schede microSD fino a 128 GB. Per la doppia fotocamera posteriore, posizionata al centro, sono stati scelti sensori da 13 e 2 megapixel, abbinati ad obiettivi con apertura f/2.2 e f/2.4. Il sensore principale è un Sony IMX278 di tipo RGBW.

La fotocamera frontale ha invece una risoluzione di 8 megapixel con apertura f/2.0. La connettività è garantita dai moduli WiFi 802.11a/b/g/n dual band (2,4 e 5 GHz), Bluetooth 4.1, GPS e LTE con supporto dual SIM (slot ibrido). Sono inoltre presenti il lettore di impronte digitali sul retro, il jack audio da 3,5 millimetri e la porta USB Type-C. La batteria ha una capacità di 3.300 mAh.

Il sistema operativo installato è Android 7.0 Nougat con interfaccia Flyme OS 6.2. Il Meizu 6T sarà disponibile in tre colori (nero, oro e rosso) a partire dal 1 giugno. I prezzi sono 799 yuan (3GB+32GB), 999 yuan (4GB+32GB) e 1.099 yuan (4GB+64GB).

Fonte: Fonearena • Immagine: Meizu