QR code per la pagina originale

Jason Momoa di Game of Thrones in una serie Apple

Jason Momoa sarà il protagonista di una nuova serie Apple, ambientata nel futuro e probabilmente fantasy: ecco tutti i dettagli emersi sino a oggi.

,

Dal successo di Game of Thrones a una nuova produzione originale Apple. Jason Momoa, il noto Khal Drogo della serie tv più seguita degli ultimi anni, sarà infatti protagonista di un nuovo show targato mela morsicata, probabilmente in arrivo sulle piattaforme di Cupertino il prossimo anno. È quanto svela Variety in un intervento odierno, sebbene non siano giunte al momento precise conferme né da Apple né dallo stesso attore.

La serie in questione si intitola “See” e, nonostante non siano emersi particolari dettagli sulla produzione, pare si tratti di uno show fantasy ambientato nel futuro. Scritto da Steven Knight, il quale è anche produttore esecutivo della serie con Francis Lawrence, il telefilm vedrà Momoa nei panni di Baba Voss, “un combattente senza paura, un leader e un guardiano”.

Si tratta indubbiamente di un grande colpo per Apple, considerata la fama dell’attore e il grande seguito di appassionati di Game of Thrones, i quali potrebbero decidere di seguire “See” in massa in seguito alla messa in onda dell’ultima stagione della loro serie preferita. Inoltre, questo accordo di produzione conferma l’elevato interesse di Cupertino per l’universo dello streaming video, sfociato negli ultimi mesi in numerosissime partnership.

La più importante è certamente quella siglata con Oprah Winfrey, per la produzione di show originali per la piattaforma futura di Apple, ma l’elenco è ben nutrito. Da una nuova serie dal regista di “La La Land”, passando per il reboot di “Storie Incredibili” di Steven Spielberg e uno show con Jennifer Aniston e Reese Witherspoon, sono ormai decine le serie che Apple ha ordinato. Queste dovrebbero essere rese disponibili a partire dal prossimo anno, con l’allargamento di Apple Music anche ai contenuti televisivi. L’approccio di Apple, sin da subito concentrata sulla creazione di contenuti originali di qualità, potrebbe rappresentare una risposta a Netflix, leader di mercato in questo settore.

Fonte: Variety • Via: 9to5Mac • Immagine: Gage Skidmore via Wikipedia