QR code per la pagina originale

Huawei nova 3, notch e quattro fotocamere

Il nuovo Huawei nova 3 ha uno schermo da 6,3 pollici, processore Kirin 970, 4 o 6 GB di RAM, 64/128 GB di storage, quattro fotocamere e Android 8.1 Oreo.

,

Huawei ha annunciato due nuovi smartphone durante un evento organizzato in Cina. Il top di gamma è il nova 3 con processore Kirin 970, mentre per la fascia media è stato presentato il nova 3i. Quest’ultimo (versione con 4 GB di RAM e 64 GB di storage) sarà disponibile anche in Italia come P Smart+ e può essere già ordinato su Amazon.

I due smartphone condividono il design e lo schermo da 6,3 pollici con notch, risoluzione full HD+ (2340×1080 pixel) e rapporto di aspetto 19.5:9. Anche la doppia fotocamera frontale è identica (sensori da 24 e 2 megapixel). Il nova 3 integra un processore octa core Kirin 970, 4 o 6 GB di RAM e 64/128 GB di storage, espandibili con schede microSD fino a 256 GB. Per la doppia fotocamera posteriore sono stati scelti sensori da 16 e 24 megapixel, abbinati ad obiettivi con apertura f/1.8. Huawei ha sviluppato diverse funzionalità IA, tra cui il riconoscimento automatico della scena, l’effetto bokeh e la creazione di avatar 3D (Qmoji) che imitano le espressioni facciali.

La connettività è garantita dai moduli WiFi 802.11ac, Bluetooth 4.2, GPS e LTE. Sono inoltre presenti il lettore di impronte digitali sul retro, la porta USB Type-C e il jack audio da 3,5 millimetri. Per lo sblocco dello smartphone è possibile utilizzare il riconoscimento facciale. La batteria ha una capacità di 3.750 mAh e supporta la ricarica rapida. Il sistema operativo è Android 8.1 Oreo con interfaccia EMUI 8.2.

Il nova 3 sarà disponibile in cinque colori (nero, blu, rosso, oro e viola) dal 20 luglio. Il prezzo della versione con 6 GB di RAM e 128 GB di storage è 2.999 yuan, pari a circa 380 euro. Il nova 3i viene offerto in altri paesi anche con 6 GB di RAM e 128 GB di storage. Huawei ha comunicato durante la presentazione che nei primi sei mesi del 2018 sono stati venduti oltre 100 milioni di smartphone.

Fonte: Huawei • Immagine: Huawei