QR code per la pagina originale

Il campionato cinese in FIFA 19

La Chinese Football Association Super League, il più importante campionato di calcio della Cina, sarà inclusa con licenza ufficiale nel titolo FIFA 19.

,

Un altro colpo importante è stato messo a segno da EA Sports e da Electronic Arts, che oltre all’inclusione della Champions League in FIFA 19 (soffiata proprio quest’anno al concorrente PES di Konami) conferma oggi la presenza del campionato cinese tra quelli selezionabili e giocabili. Un torneo che, seppur geograficamente tanto lontano da noi, negli ultimi anni abbiamo imparato a conoscere per il coinvolgimento di atleti noti anche in occidente e di allenatori nostrani.

Sono queste le 16 squadre incluse nella prima divisione cinese, tutte riprodotte con cura e nei minimi dettagli da EA Sports nella propria simulazione calcistica, grazie alla licenza ufficiale ottenuta tramite un accordo siglato con la federazione locale: Beijing Guoan, Beijing Renhe, Changchun Yatai, Chongqing Lifan, Dalian Yifang, Guangzhou Ever, Guangzhou R&F, Tianjin Quanjian, Hebei CFFC, Henan Jianye, Jiangsu Suning, Shandong Luneng, Shanghai Shenhua, Shanghai SIPG, Guizhou Zhicheng e Tianjin Teda. Di seguito il tweet che mostra alcune foto della presentazione andata in scena presso l’evento Animation-Comic-Game 2018 di Hong Kong.

La Chinese Football Association Super League ha una storia relativamente giovane: la fondazione è avvenuta nel 1951, ma solo a partire dal 1994 è diventata un campionato professionistico. I match della stagione sono distribuiti da marzo a novembre, poiché in alcune aree del paese durante l’inverno si raggiungono temperature molto basse e quasi proibitive per gli atleti. La squadra che ha vinto il maggior numero di trofei è il Dalian Shide (oggi sciolto), con otto titoli nel proprio palmares.

La data di uscita di FIFA 19 è fissata per il 28 settembre. Arriverà sugli scaffali dei negozi nelle versioni destinate a PC e console, anche sulla piattaforma ibrida Nintendo Switch con un’edizione che la software house afferma essere stata notevolmente migliorata rispetto a quella vista lo scorso anno.