QR code per la pagina originale

Android 9 Pie disponibile per Essential Phone

Essential Phone è il primo smartphone diverso dai Pixel a ricevere Android 9.0 Pie, la nuova major release del sistema operativo annunciata da Google.

,

Google ha annunciato la versione finale di Android 9 Pie. I primi smartphone che riceveranno l’aggiornamento sono ovviamente Pixel e Pixel 2, ma altri produttori avvieranno la distribuzione nei prossimi giorni. L’azienda fondata da Andy Rubin ha anticipato i concorrenti rilasciando Android 9 Pie per il suo Essential Phone.

La precedente major release (Android 8.1 Oreo) era stata distribuita a metà marzo. Nonostante il numero ridotto di dipendenti, Essential ha creato un gruppo di ingegneri che si è occupato delle fasi di sviluppo e test, riuscendo ad ottenere un risultato sorprendente, ovvero il rilascio di Android 9 Pie contemporaneamente a Google. Anche gli utenti hanno fornito il loro importante contributo attraverso i feedback relativi alla versione beta.

Essential Phone è stato uno dei primi smartphone con il notch nella parte superiore dello schermo. In questo caso è presente solo un piccolo foro per la fotocamera frontale da 8 megapixel. La dotazione hardware comprende un display da 5,71 pollici con risoluzione di 2560×1312 pixel, processore Snapdragon 835, 4 GB di RAM, 128 GB di storage, doppia fotocamera posteriore da 13 megapixel (sensori RGB e monocromatico), moduli WiFi 802.11ac, Bluetooth 5.0, GPS, NFC e LTE, porta USB Type-C, lettore di impronte digitali e batteria da 3.040 mAh.

Nonostante sia uno smartphone di buona qualità, le vendite sono state inferiori al previsto, probabilmente a causa del prezzo iniziale troppo elevato. Il produttore ha cancellato lo sviluppo del secondo modello e probabilmente metterà in vendita i suoi asset.

Altri produttori (Sony, Xiaomi, HMD Global, Oppo, Vivo e OnePlus) hanno partecipato al programma beta di Google, quindi la distribuzione di Android 9 Pie inizierà nei prossimi giorni. Al gruppo si aggiungeranno ovviamente tutti i modelli Android One.

Fonte: Essential
Questa pagina riproduce un articolo originale di Webnews.it e può essere utilizzata unicamente per finalità personali e non commerciali. L'originale si trova all'indirizzo https://www.webnews.it/?p=795948 che può essere raggiunto utilizzando il QR Code pubblicato accanto al titolo (se presente).