QR code per la pagina originale

Stretta di mano tra Satispay e CSE

Partnership siglata tra Satispay e il Consorzio Servizi Bancari per l'integrazione della piattaforma in oltre 30.000 terminali POS del territorio.

,

A pochi giorni di distanza dall’introduzione della feature Risparmi e a meno di un mese dall’annuncio del nuovo aumento di capitale, Satispay ufficializza oggi un’ulteriore partnership, siglata con il Gruppo CSE, fornitore di soluzioni end-to-end destinate al mondo bancario e finanziario. È l’ennesima dimostrazione del legame sempre più stretto fra le realtà che operano nell’ambito fintech e il mondo degli istituti di credito tradizionali.

L’accordo siglato tra Satispay e Consorzio Servizi Bancari porterà all’integrazione della piattaforma di pagamento sugli oltre 30.000 POS delle banche clienti distribuite in tutto il territorio, partendo dall’Emilia Romagna, regione che fin qui ha saputo dimostrarsi particolarmente incline nell’adottare le innovazioni legate alla trasformazione digitale. Ne beneficeranno in primo luogo i clienti esercenti che saranno così in grado di impiegare i dispositivi quotidianamente nella propria attività, offrendo Satispay come modalità di pagamento. Queste le parole di Vittorio Lombardi AD di CSE.

L’integrazione di Satispay sui terminali di CSE permette di supportare, ulteriormente, i nostri clienti nell’affrontare le evoluzioni tecnologiche del sistema bancario e finanziario, che richiedono alle banche grande flessibilità, capacità per soddisfare esigenze più complesse e che necessitano dell’implementazione dei servizi digitali. Satispay diventa una risposta a questi bisogni, offrendo una soluzione innovativa, in grado di migliorare, semplificare, velocizzare le nostre abitudini quotidiane di pagamento. Un ulteriore
posizionamento di CSE nel settore bancario come una realtà all’avanguardia e per il miglioramento e la digitalizzazione dei servizi.

Stefano Schiavio, Head of Financial Partnerships di Satispay, sottolinea come il sistema bancario sia sempre più propenso ad abbracciare l’innovazione.

Stiamo assistendo a una rivoluzione del sistema bancario e siamo felici di vedere una propensione così forte nell’adozione di soluzioni innovative da parte degli attori del settore, come CSE, player che spazia dall’outsourcing tecnologico alla consulenza. L’integrazione di Satispay su tutti i POS CSE dimostra l’efficacia del servizio, la cui offerta si sta diramando ad altissimo ritmo in tutta Italia, dando la possibilità a tutti gli utenti privati di pagare in modo facile, veloce e semplice, e che permette invece agli esercenti di abbattere drasticamente le commissioni con un sistema di pagamento che diventa anche strumento di marketing e canale di relazione verso la clientela.