QR code per la pagina originale

Huawei Mate 20, schermo waterdrop e triple camera

Design waterdrop per il notch e tripla fotocamera posteriore sono alcune delle novità previste per il Mate 20 che Huawei dovrebbe annunciare ad ottobre.

,

Huawei annuncerà in autunno la nuova serie Mate 20 che, secondo le indiscrezioni circolanti da alcune settimane, avrà qualche caratteristiche in comune con la serie P20. Per uno dei tre modelli è previsto una tripla fotocamera posteriore, ma il design sarà differente da quello adottato per il P20 Pro. Novità estetiche anche per il notch dello schermo.

I render del Mate 20 pubblicati da XDA Developers sono stati ricavati dalle foto reali di un prototipo. Non sono tuttavia garantite le dimensioni esatte dello smartphone, né lo spessore delle cornici, né la posizione di pulsanti, porte e moduli fotografici. Il design non dovrebbe però essere molto diverso da quello mostrato. La “tacca” nella parte superiore dello schermo, che ricorda chiaramente il recente Oppo F9, ospita solo la fotocamera frontale. In base al codice del firmware, il display AMOLED ha una diagonale di 6,3 pollici e una risoluzione full HD+ (2244×1080 pixel).

Anche il Mate 20 avrà una tripla fotocamera posteriore, ma Huawei ha cambiato layout e posizione rispetto al P20 Pro. Come si può vedere nel render, il modulo è al centro della cover posteriore in vetro. Le tre lenti sono disposte all’interno di un quadrato che contiene anche il flash LED.

Lungo il bordo superiore c’è il jack audio da 3,5 millimetri, mentre lungo il bordo inferiore ci sono microfono, porta USB Type-C e secondo altoparlante (il primo è sopra il notch). La dotazione hardware dovrebbe comprendere il processore Kirin 980, 6 GB di RAM, 128 GB di storage, batteria da 4.200 mAh e lettore di impronte digitali sul retro. Il sistema operativo sarà certamente Android 9 Pie con interfaccia EMUI 9. Quest’ultima verrà probabilmente annunciata all’IFA 2018 di Berlino insieme al nuovo SoC.

Fonte: XDA • Immagine: XDA