QR code per la pagina originale

Metro Exodus, svelata la durata

Deep Silver rende nota la durata di gioco di Metro Exodus, che sarà pari circa quanto quella dei precedenti due capitoli combinati insieme.

,

Il nuovo Metro Exodus durerà circa il doppio dei due precedenti capitoli, Metro 2033 e Metro Last Night, il che si tradurrà in circa 25 ore di esperienza di gioco. Lo ha rivelato Huw Beynon, responsabile Global Brand Management di Deep Silver, in occasione di un’intervista concessa a GamesTM.

4A Games sta lottando per riuscire a includere tutto Metro Exodus in un unico disco Blu-Ray: poiché vi saranno aree più aperte, se «gli ultimi due giochi sono arrivati a circa 12 GB ciascuno, stiamo combattendo per adattare Metro Exodus a un singolo Blu-Ray. Questo è un enorme passo in avanti per lo studio», ha dichiarato Beynon.

L’executive producer Ken Bloch ha rassicurato i fan dichiarando che in Metro Exodus non saranno presenti fetch quest:

Non abbiamo un indicatore sullo schermo che dice di andare in un determinato luogo, fare una certa cosa o prendere quell’oggetto. Cerchiamo ancora di integrare tutto in modo naturale, ci sono tutte quelle cose che è possibile incontrare durante l’esplorazione, ma non si dovranno raccogliere oggetti. Non vogliamo prevedere questo tipo di interazione.

Bloch ha anche rivelato che la software house ha effettuato una ricerca prolungata per passare dal design lineare dei due precedenti capitoli della serie al senso di apertura che caratterizzerà la nuova iterazione:

In definitiva, penso che se ci fossimo concentrati su un vero e proprio open world, avremmo potuto trovare una formula adeguata. Ma credo anche che sarebbe stato uno shock per noi e per i nostri fan. Con la formula attuale abbiamo trovato il modo di contenere un arco narrativo e una progressione attraverso questi grandi spazi aperti ben delineati.

Considerato da Bloch come uno dei migliori sparatutto visti alla Gamescom di Colonia e uno dei giochi più attesi del 2019, Metro Exodus sarà disponibile il 22 febbraio 2019 su PC, PlayStation e Xbox One e sarà uno dei primi titoli a sfruttare le funzionalità di Ray-tracing con NVIDIA RTX.