QR code per la pagina originale

Renault K-ZE, l’elettrica accessibile

Renault K-ZE è un mini SUV elettrico di segmento A che dovrebbe debuttare in Cina nel 2019 e che è stato pensato per essere accessibile.

,

Renault K-ZE è un concpet di un piccolo SUV elettrico di segmento A pensato per essere accessibile e cioè alla portata di tutti che è stato svelato al Salone di Parigi. Esteticamente si caratterizza per dimensioni compatte ed un design sportivo ma la vera innovazione è “sotto il cofano”. Questo concept elettrico, infatti, integra un duplice sistema di ricarica, compatibile con le prese domestiche e le infrastrutture pubbliche. Inoltre, questa autovettura disporrà di tutti i servizi più moderni in materia di auto connesse. Nonostante sia un veicolo pensato per essere accessibile, la Renault K-ZE offre i sensori di parcheggio posteriore, una telecamera di retromarcia e un display centrale con navigatore e servizi connessi.

La casa automobilistica francese dichiara un’autonomia di 250 chilometri nel vecchio e poco affidabile ciclo di omologazione NEDC. Questo significa che è lecito attendersi un’autonomia effettiva inferiore, nell’ordine dei 180-200 chilometri. Purtroppo, trattandosi di un concept, Renault non ha dichiarato la capacità massima della batteria che, comunque, sarà collocata sotto i sedili dell’auto. Trattasi, dunque, di un’auto pensata esplicitamente per gli spostamenti urbani che strizza l’occhio anche ai più giovani e non di un’auto per i grandi viaggi. Renault non ha condiviso ulteriori dettagli se non che questo veicolo dispone di una trazione anteriore e che è stato costruito sulla piattaforma Cmfa.

Il Gruppo Renault è stato pioniere ed è leader del veicolo elettrico. Il nostro nuovo modello, Renault K-ZE, accessibile, urbano e con uno stile da SUV, riunisce il meglio del Gruppo Renault: la nostra leadership nel settore dei veicoli elettrici, la nostra esperienza nei veicoli a prezzi accessibili e la nostra capacità di costituire solide partnership.

Renault K-ZE è stata pensata come una “global car”. Per questa ragione, questo modello sarà lanciato inizialmente in Cina nel 2019, dove sarà prodotto localmente da e-GT New Energy Automotive Co, la joint venture costituita con Dongfeng Motor Group e Nissan, per sviluppare e produrre veicoli elettrici competitivi per il mercato cinese. Successivamente è possibile che arrivi anche in Europa ma molto dipenderà dal successo riscosso e dall’effettivo prezzo.