QR code per la pagina originale

Il Natale del gaming secondo Microsoft e Xbox

Tra titoli in esclusiva e divertimento in famiglia Microsoft prepara un Natale a tutto tondo per chi vuole tuffarsi nel mondo Xbox.

,

Manca ancora qualche settimana al Natale ma c’è chi pensa già ai regali più importanti. Secondo Microsoft, tra questi potrebbe esservi una Xbox One, a scelta tra i due modelli più recenti. Da un lato la One S, dall’altro la One X, declinazioni giunte a distanza di poco l’una dall’altra ma abbastanza diverse sotto la scocca.

Xbox One S si pone ancora come scelta di assoluto livello per chi ha voglia di tuffarsi nel mondo gaming di Microsoft senza svuotare il portafoglio. Nonostante la presenza, altrove di tecnologie di nuova generazione, la S gode ancora di un rapporto qualità-prezzo niente male. Il supporto all’HDR, i miglioramenti nei codec audio e il cartellino consigliato di 300 euro sono elementi che possono accontentare la maggior parte dei “neofiti”, stufi di prendersi a martellate su Fortnite in versione mobile e pronti a compiere un salto in avanti in quanto a grafica e coinvolgimento.

La Xbox One X rappresenta l’attuale top di gamma in casa Redmond, che continua a definire la console next-gen come la più potente al mondo. Dalla sua ha il 4K, prestazioni maggiorate del 40% rispetto alla One S, un design minimalista e un gamepad ottimizzato per lunghe sessioni. Certo, il white della sorellina economica ha il suo fascino ed è per questo che Microsoft ha realizzato una One X bianca, conosciuta come Robot White, in bundle con Fallout 76. Il prezzo resta lo stesso del modello principale: 499 euro.

L’obiettivo della casa madre è coinvolgere non solo i gamer più accaniti ma tutta la famiglia nell’ecosistema Xbox. Lo fa rendendo disponibili sul dispositivo le principali app di intrattenimento più popolari, come YouTube, Netflix e Spotify ma anche proponendo, a soli 9,99 euro al mese, l’innovativo servizio Game Pass. Con questo si può avere accesso a un catalogo di 100 titoli Xbox, tra i classici della 360 alle opere più recenti. Game Pass consente di ottenere le esclusive Xbox dal day-one, scaricando i giochi sulla console oppure tramite una fruizione online. Qualche esempio? Forza Horizon 4, Minecraft e il prossimo Battlefield 5, in uscita a novembre.

Anticipando le offerte di Microsoft, Cédric Mimouni, Responsabile Xbox per l’Area Mediterranea (Italia, Grecia, Malta e Cipro) ha spiegato:

Vogliamo che la Xbox One raggruppi intorno a sé membri diversi della famiglia. Il lancio di Game Pass va proprio in tale direzione: chiunque può giocare ai videogame inseriti in catalogo senza dover sborsare nulla in più del solo prezzo dell’abbonamento. In questo modo l’esperienza non ha davvero fine e ci si assicura un divertimento praticamente senza limiti. Con  un ventaglio del genere, di sicuro questo Natale non ci si annoierà.

Immagine: Microsoft