QR code per la pagina originale

Red Dead Redemption 2, ecco come andare in Messico

Grazie a un glitch, i giocatori di Red Dead Redemption 2 hanno la possibilità di visitare l'inaccessibile area del Messico.

,

Red Dead Redemption 2 è un gioco immenso, strepitoso, che dà agli utenti la possibilità di esplorare in lungo e in largo un open world di dimensioni colossali. Proprio a causa della sua grandezza, il titolo di Rockstar è tuttavia vittima di alcuni glitch, più o meno fastidiosi. Uno per esempio brucia i cavalli con fiamme invisibili in un preciso appezzamento di terra; un altro, quello che riportiamo in questo articolo, consente di esplorare il Messico!

Come qualcuno già saprà, l’intera mappa del primo gioco è completamente inclusa in Red Dead Redemption 2, ciò significa che i giocatori possono esplorarla in tutta libertà… meno che il Messico. Grazie ad un glitch è però possibile visitare la zona, aggirando il problema. Riportiamo un video qui sotto (attenzione agli spoiler).

L’ambientazione del Messico è perlopiù vuota, riempita solo da alcuni edifici di facciata; ciò fa presumere che gli sviluppatori siano al lavoro per implementare il Messico (o comunque abbiano tutte le intenzioni di farlo in un secondo momento). Al momento è impossibile dirlo con certezza, ma di sicuro Rockstar non rinuncerà a supportare con costanza la sua nuova e potente creatura. Basti pensare a GTA 5, che grazie ai continui aggiornamenti è stato in grado di mantenere la community viva anche molto tempo dopo il lancio.

Se poi dovesse concretizzarsi la vociferata versione PC, gli utenti sentiranno parlare di Red Dead Redemption 2 ancora per mesi: chi gioca su computer ci spera, anche se, qualora gli sviluppatori dovessero seguire le tempistiche di GTA 5, potremmo non vedere l’edizione PC tanto presto.

Il gioco della software house newyorkese sta fatturando un sacco di soldi, come dimostrato dal lancio eccezionale.