QR code per la pagina originale

ZTE è pronta al lancio del primo smartphone 5G

ZTE ha completato con successo una chiamata e l'invio di messaggi su WeChat con il suo smartphone 5G che dovrebbe debuttare nel primo semestre 2019.

,

Samsung, Huawei, Xiaomi, OnePlus, Motorola e altri produttori hanno avviato da tempo i test per la connettività 5G. All’elenco si aggiunge oggi ZTE che prevede il lancio del suo smartphone entro i primi sei mesi del 2019. L’azienda cinese ha effettuato con successo una chiamata completa e l’invio di messaggi attraverso l’app WeChat.

Insieme al comunicato stampa di ZTE Italia sono arrivate due immagini scattate con il recente Axon 9 Pro, uno smartphone di fascia alta con schermo AMOLED da 6,01 pollici, processore Snapdragon 845, 6 GB di RAM, 128 GB di storage, doppia fotocamera posteriore da 12 e 20 megapixel e fotocamera frontale da 20 megapixel (all’interno del notch). Lo smartphone raffigurato nelle immagini non ha notch, quindi potrebbe essere un altro modello o un semplice prototipo usato per i test.

In entrambe le immagini si vede chiaramente il logo 5G in alto a destra. ZTE ha effettuato la prima chiamata 5G ad aprile, utilizzando lo standard globale 3GPP R15. Alla fine di ottobre è stata completata una chiamata 5G con uno smartphone ZTE e un dispositivo CPE ZTE tramite un sistema di simulazione nel centro di ricerca e sviluppo di Shanghai. Lo stesso sistema è stato usato il 13 novembre scorso per la connessione Internet 5G e l’invio dei messaggi con WeChat.

ZTE spiega che, al momento, la banda di frequenza supportata dagli smartphone 5G è principalmente sub6G, mentre la soluzione integrata nella sua antenna supporta la copertura completa dal sub6G alle onde millimetriche, comprese le ricche combinazioni di CA e EN-DC che soddisfano i requisiti dei principali operatori mondiali.

Per quanto riguarda lo smartphone 5G, altri test di ricerca e sviluppo verranno condotti a dicembre sfruttando soluzioni end-to-end 5G.