QR code per la pagina originale

Microsoft HoloLens 2 con Snapdragon 850

Microsoft avrebbe scelto di utilizzare il SoC Qualcomm Snapdragon 850 come cuore pulsante del nuovo visore HoloLens 2.

,

Microsoft HoloLens 2 potrebbe essere dotato del SoC Qualcomm Snapdragon 850. L’indiscrezione arriva da Neowin che afferma che la casa di Redmond potrebbe aver scelto questo chip per il cuore del suo prossimo visore per la Mixed Reality. La fonte evidenzia come durante l’estate erano emerse indiscrezioni sul fatto che HoloLens 2 avrebbe potuto adottare il processore Qualcomm XR1 espressamente progettato per la realtà aumentata.

Questo report sarebbe stato poco accurato in quanto Microsoft adotterà per il suo visore sempre un processore ARM di Qualcomm ma non l’XR1. La scelta sarebbe caduta, quindi, sullo Snapdragon 850, il SoC che oggi è presente sui computer Lenovo Yoga C630 e Samsung Galaxy Book2. La decisione della casa di Redmond di usare questo SoC dovrebbe permettere di garantire al suo prossimo visore per la Mixed Reality tutta la potenza di calcolo necessaria per funzionare al meglio. Inoltre, se davvero Microsoft abbraccerà questa piattaforma hardware, significa anche che HoloLens 2 sarà una sorta di “Always Connected PC”. Non solo, dunque, disporrà del SoC Snapdragon 850 ma anche del modem Snapdragon X20 4G LTE che permetterà di collegarsi ad Internet ad alta velocità.

La presenza del modem LTE potrebbe rappresentare un grande vantaggio per HoloLens 2. Oggi, l’attuale modello dispone solamente di connettività WiFi. La disponibilità dell’LTE significa poter disporre di un accesso ad Internet in ogni condizione d’uso, cosa che garantirebbe maggiore flessibilità a questo visore potendo essere utilizzato praticamente ovunque.

Secondo le indiscrezioni più recenti, Microsoft dovrebbe presentare HoloLens 2 nel secondo trimestre del 2019. Questo significa che Microsoft dispone di ancora molti mesi per sviluppare questo suo importante prodotto e molto potrebbe ancora cambiare.

Non rimane che attendere pazientamene ancora diversi mesi per capire esattamente cosa la casa di Redmond sta sviluppando anche se probabilmente prima del debutto ufficiale di HoloLens 2 arriveranno ulteriori indiscrezioni che faranno luce sui dettagli di questo visore per la Mixed Reality.