QR code per la pagina originale

CES 2019: il Connected Living di Samsung

Al CES 2019, Samsung ha mostrato come sia possibile vivere in maniera completamente connessa grazie al 5G, all'IA e all'IoT.

,

Al CES 2019, Samsung non si è concentrata solamente su computer, televisori e prodotti smart ma anche sul “Connected Living“, cioè sulla combinazione di Internet of Things, 5G e Intelligenza Artificiale presenti in molti dispositivi che permettono di creare un’esperienza d’uso senza soluzione di continuità. Al CES 2019 Samsung ha quindi spiegato come il proprio lavoro con queste tecnologie stia rendendo possibile l’introduzione di molte novità all’interno di tutto il portfolio dei suoi prodotti.

La casa coreana ha spiegato che dall’unificazione dell’app SmartThings e dall’introduzione del SmartThings Cloud, l’ecosistema SmartThings è cresciuto in maniera significativa. Il numero di utenti registrati a SmartThings è infatti cresciuto addirittura del 220% e quello delle installazioni dell’app del 61%. Anche il numero dei partner che partecipano a questo ecosistema è aumentato sensibilmente del 44%. Oggi, i consumatori possono usufruire delle esperienze SmartThings con dispositivi di importanti brand globali come, ad esempio, Amazon, Google, Bose, Sylvania e Plume.

Samsung ha spiegato di aver fatto leva sulla propria leadership nel settore delle telecomunicazioni per compiere grandi passi avanti verso la disponibilità della connettività 5G per gli utenti consumer. Samsung è la titolare del maggior numero di brevetti presso l’ETSI, avendo registrato più di 2.000 brevetti essenziali nel campo del 5G, a novembre 2018. È stata, inoltre, la prima azienda al mondo a ricevere l’approvazione FCC per la propria attrezzatura commerciale 5G. L’azienda ha promosso la commercializzazione di reti 5G domestiche e mobili con i principali operatori statunitensi e tutti e tre gli operatori mobili in Corea. Ulteriori progetti pilota sono in corso in Europa e in Asia. Samsung sta anche lavorando per mettere a disposizione la potenza del 5G nelle mani degli utenti finali, con uno smartphone 5G in arrivo nella prima metà del 2019.

La casa coreana ha evidenziato di ritiene che l’intelligenza artificiale sia particolarmente utile quando aiuta a semplificare un mondo complesso. A tale scopo, la società ha creato sette centri di sviluppo di Intelligenza Artificiale a livello globale e sta adottando tecnologie uniche nei propri prodotti e servizi. Per garantire la collaborazione di Samsung con le migliori realtà in questo campo, nel corso degli ultimi cinque anni Samsung NEXT e il Samsung Strategy and Innovation Center (SSIC) hanno investito in più di 20 startup nel settore dell’Intelligenza Artificiale.

Samsung

Bixby, l’assistente vocale di Samsung, arriverà sempre su più dispositivi. Le funzionalità di Bixby saranno integrate nella gamma di TV QLED e Premium TV 2019 e in elettrodomestici intelligenti come frigoriferi, lavatrici, condizionatori, dispositivi mobili, altoparlanti e altro ancora. Soprattutto, Bixby si sta espandendo per comprendere un nuovo Digital Cockpit e le piattaforme di robotica.

Samsung ha anche introdotto una gamma di prodotti innovativi, che razionalizzano e semplificano le attività quotidiane e assicurano un’esperienza maggiormente personalizzata e unica per qualsiasi utente, in un modo che solo Samsung è in grado di offrire.

Per esempio le Smart TV Samsung nel 2019 offriranno ancora più modi per cercare contenuti e maggiore compatibilità con i dispositivi connessi. Con un algoritmo AI migliorato che sfrutta i servizi su abbonamento, i contenuti preferiti e le abitudini di visione dell’utente, la guida universale rende più facile trovare il programma perfetto. Sono anche disponibili più opzioni per trovare e controllare in modo semplice e rapido i propri contenuti preferiti con la voce, utilizzando il nuovo Bixby e il telecomando AI, oltre ad ancora più modi per controllare i TV Samsung tramite Amazon Echo e Google Home.

Family Hub 2019 è stato reso ancora più intuitivo e intelligente. Il nuovo display interattivo offre un’esperienza dello schermo completamente riprogettata, consentendo ai membri della famiglia di comunicare e condividere ricordi in uno spazio creativo sulla parte anteriore del frigorifero. Samsung ha anche presentato una linea di prodotti innovativi che uniscono la produttività e la flessibilità per aiutare gli utenti a eseguire qualsiasi attività in modo più pratico, come i nuovi portatili Notebook 9 Pro e Notebook Odyssey.

Samsung ha anche presentato l’ultimo risultato della collaborazione con HARMAN, a dimostrazione delle innovazioni realizzate nel settore automotive. Il Digital Cockpit 2019 offre un’esperienza di guida connessa ulteriormente migliorata, focalizzata sulla connettività, la personalizzazione e la sicurezza.

Al fine di supportare le tecnologie di intelligenza artificiale di domani, Samsung ha sottolineato che l’infrastruttura AI di oggi deve evolvere per gestire l’intelligenza a livello perimetrale. Per questo motivo, l’azienda sta lavorando per lanciare un portfolio completo di soluzioni che daranno forma al futuro dei dispositivi intelligenti.

Samsung ha permesso di gettare uno sguardo sul futuro del Connected Living, presentando gli ultimi sviluppi nelle piattaforme di robotica, tra cui Samsung Bot Care, Samsung Bot Air, Samsung Bot Retail e Samsung GEMS. Tra le varie piattaforme di robotica, Samsung ha dato una prima dimostrazione pubblica di Samsung Bot Care, un sistema che aiuta le persone a gestire le cure sanitarie. Grazie ai progressi nel campo dell’intelligenza artificiale e della robotica, l’azienda sta sfruttando le proprie risorse per produrre un impatto positivo sulla società e contribuire a creare un mondo migliore.