QR code per la pagina originale

Western Digital lancia un SSD per il gaming

Western Digital ha lanciato WD Black SN750 NVMe, uno storage SSD pensato appositamente per il mercato dei videogame con modelli che vanno da 250 GB a 2 TB.

,

Western Digital ha annunciato il nuovo WD Black SN750 NVMe, storage SSD studiato appositamente per il mercato dei videogame PC. Stando al produttore, il modello di seconda generazione offre velocità di trasferimento elevate, potenza ottimizzata e un design sottile e ottimizzato negli spazi e prestazioni, proprio per soddisfare le esigenze del pubblico dei gamers.

Il WD Black SN750 NVMe vanta esemplari che partono dai 250 GB per arrivare a 500 GB, 1 e 2 TB, con velocità di trasferimento e lettura differenti ma tutti dotati di una curiosa particolarità:  un dissipatore di calore integrato, che aiuta a mantenere alte le performance e ad abbassare la temperatura.

Il nostro dissipatore di calore aggiunge efficienza termica allo storage perché  i giochi stanno diventando sempre più potenti e con prestazioni elevate. I tempi di installazione e caricamento si allungano ma per sfruttare esperienze sempre più coinvolgenti e reattive, i giocatori devono affrontare richieste crescenti, tanto che alcuni titoli raggiungono dimensioni in file superiori ai 100 gigabyte. Per questo diviene fondamentale offrire velocità di trasferimento di primo livello, per consentire agli utenti di accedere quasi istantaneamente ai giochi, aumentando la reattività complessiva del sistema – ha detto Matt Woithe, Product Manager di Western Digital.

Per supportare velocità di lettura e scrittura elevate, gli SSD NVMe sono stati riprogettati per mantenere la temperatura operativa entro parametri accettabili. In modo particolare la famiglia dei WD Black SN750 NVMe, nata in collaborazione con EKWB, nome conosciuto nel mondo delle tecnologie di raffreddamento per PC, permetterà di dissipare il calore durante il funzionamento intenso, consentendo allo storage di funzionare per periodi più lunghi anche in operazioni di lettura e scrittura sostenute, rispetto alle versioni senza ventola.

Nell’ottica di presentare un prodotto ad-hoc per i gamers, Western Digital ha anche aggiunto una funzione software, che semplifica la disattivazione, o meno, della modalità a basso consumo, così da tenere l’SSD in esecuzione ai massimi livelli. Le velocità stimate dall’azienda vanno fino ai 3.470 MB/s per le versioni da 250 e 500 gigabyte ai 3.000 MB/s per il modello da 1 e 2 terabyte. Prezzi e disponibilità sono da comunicare.