Philips presenta i nuovi OLED e LCD per il 2019

Philips ha svelato gli OLED 804 e 854 e gli LCD 7304 e 8804, in arrivo in primavera e dotati di Dolby Vision e HDR10+.

Un 2019 all’insegna delle nuove tecnologie di visione, anche per Philips. La compagnia ha infatti svelato le due nuove gamme di TV OLED per il 2019, insieme a proposte rinnovate anche nel settore LCD. Gli OLED 804 e OLED 854 sono TV 4K-HDR, sostituiti dell’ottimo OLED 803. Entrambi integrano la terza versione della CPU P5 Perfect Picture Engine e Ambilight 3 e, una prima assoluta, lo sbarco del Dolby Vision. Se a ciò aggiungiamo l’HDR10+, allora i nuovi Philips rappresentano la scelta più completa sul mercato attuale, in quanto a supporto di tecnologie di ultima generazione.

Le differenze tra le serie 804 e 854 non sono poi molte, e vanno quasi tutte nella direzione dell’estetica. Ad esempio, sulla prima troviamo i piedini in stile OLED 803 mentre l’854 è caratterizzato da un piedistallo più tradizionale. Oltre a questi modelli di fascia alta, Philips ha svelato anche The One, un LCD da 55’’ disponibile da maggio e parte della serie 7000. Monterà un processore P5 Perfect Picture Engine aggiornato, il sistema Ambilight a tre lati e ancora il Dolby Vision, HDR10+ con Dolby Atmos.

Onnipresente oramai la piattaforma Android TV e l’integrazione con Google Assistant. In attesa di saperne di più, a questo modello si affianca il Philips 8804, altro LCD con le stesse specifiche del 7304 ma con in più una soundbar B&W. In assenza di ulteriori caratteristiche tecniche, rimandiamo maggiori approfondimenti e dettagli sui prezzi a successive comunicazioni da parte dell’azienda. In calce a ciò, Philips ha confermato di aver collaborato con i Dolby Laboratories per ottimizzare la riproduzione Dolby Vision e di aver chiuso una partnership con gli Abbey Road Studios di Londra per quanto riguarda l’audio. Sorprese nel merito non mancheranno di certo.

Ti potrebbe interessare
Galaxy Tab out in Germania, colpo basso per Samsung
Google

Galaxy Tab out in Germania, colpo basso per Samsung

Un concorrente sul mercato si può battere in tanti modi: offrendo prodotti analoghi a prezzi più bassi, garantendo una qualità superiore, oppure, più semplicemente, si può affossare il rivale più accreditato portandolo in tribunale. Quest’ultima, ad esempio, pare la via che Apple ha deciso di intraprendere per tarpare le ali ai rivali di Samsung, al

App Store italiano anche da iPad
Apple

App Store italiano anche da iPad

Sono molti gli utenti nostrani che, per mezzo di amici residenti o viaggiatori, o attraverso i siti di aste online, sono riusciti ad accaparrarsi un iPad anzitempo. E a mano a mano che ci avviciniamo al momento della disponibilità ufficiale, aumentano i dettagli che vengono messi a punto: e così l’App Store è stato finalmente

Quicktime: in arrivo un’interfaccia completamente nuova
Apple

Quicktime: in arrivo un’interfaccia completamente nuova

AppleInsider ha annunciato un completo restyling dell’interfaccia di Quicktime in Snow Leopard, il prossimo sistema operativo Apple.Le indiscrezioni provengono direttamente dagli sviluppatori, i quali hanno ricevuto recentemente l’ultima build di Mac OS X 10.6. Il noto riproduttore di Apple prenderà il nome di “Quicktime X Player” e disporrà di un’interfaccia minimale focalizzata principalmente sul playback