QR code per la pagina originale

Problemi di tastiera: colpito anche MacBook Air

Anche i nuovi MacBook Air soffrono delle medesime problematiche di tastiera dei MacBook Pro: è quanto conferma Unbox Therapy.

,

Nuovi grattacapi per Apple in merito alle tastiere dei suoi laptop: le problematiche riscontrate sui MacBook Pro prodotti a partire dal 2016, infatti, si stanno manifestando anche sul nuovissimo Macbook Air. E il tutto nonostante l’implementazione di un meccanismo a farfalla di terza generazione, con tanto di guaina interna per la protezione della polvere. È quanto conferma Lewis Hilsenteger di Unbox Therapy, in possesso di un device colpito dal malfunzionamento, ma anche da altri utenti in Rete.

La vicenda, almeno sul fronte di MacBook Pro, è ormai ben nota: le nuove tastiere con meccanismo a farfalla, soprattutto le prime generazioni, a detta degli utenti risulterebbero particolarmente sensibili all’azione della polvere. I piccoli e inevitabili detriti si depositerebbero sotto i tasti, causando numerosi problemi di digitazione: alcune lettere non vengono riconosciute, altre vengono riprodotte sullo schermo ripetutamente e, a volte, gli stessi tasti rimarrebbero bloccati nella scocca. Forse per ovviare a questo problema, Apple ha introdotto una tastiera di nuova generazione, comprensiva di una guaina interna di silicone per rendere l’accumulo della polvere meno probabile. A quanto pare, però, la misura non starebbe sempre sortendo gli effetti sperati.

In un video caricato sul canale YouTube di Unbox Therapy, Hilsenteger ha mostrato il malfunzionamento del sui MacBook Air 2018, acquistato pochi mesi fa. Al momento, la problematica avrebbe colpito la lettera “e”: premendo il tasto, il laptop si comporta in modo anomalo. A volte la lettera non viene riconosciuta, altre viene invece moltiplicata nel testo, il tutto accompagnato da un’errata visualizzazione degli spazi fra le parole.

Considerando come l’apparizione del malfunzionamento su MacBook Air sia abbastanza una novità, poiché problema più tipico di MacBook Pro, lo youtuber ha scandagliato i social network, trovando diversi report da vari utenti sparsi per il mondo. Gli screenshot di questi commenti sono stati quindi inseriti nel filmato caricato sulla piattaforma di video-sharing di Google.

Nel frattempo, pochi giorni fa iFixit ha confermato la presenza di una nuova questione per MacBook Air e MacBook Pro, già ribattezzata FlexGate. I cavi piatti che collegano la scheda logica con lo schermo dei laptop, infatti, subirebbero danni con l’apertura continuativa del coperchio del device, mettendo con il tempo fuori uso la retroilluminazione. Al momento, Apple non ha ufficialmente commentato i due casi in questione.

Galleria di immagini: MacBook Air 2018, le foto