QR code per la pagina originale

Redmi Go, primo smartphone Xiaomi con Android Go

Il nuovo Redmi Go ha uno schermo HD da 5 pollici, processore Snapdragon 425, 1 GB di RAM, 8 GB di storage e Android 8.1 Oreo (Go Edition).

,

Xiaomi ha annunciato ufficialmente il nuovo Redmi Go, secondo smartphone dopo la separazione del brand e primo smartphone con sistema operativo Android Go. La dotazione hardware non è il suo punto di forza, quindi gli utenti terranno conto principalmente del prezzo come parametro per un eventuale acquisto. Oltre che in Cina e India è prevista la distribuzione anche in Europa.

Il Redmi Go possiede un telaio in plastica e un design tradizionale. Xiaomi non ha scelto materiali pregiati né uno schermo ampio per evitare un eccessivo incremento dei costi. Lo smartphone ha un display da 5 pollici con risoluzione HD (1280×720 pixel) e cornici piuttosto evidenti. In quella inferiori trovano posto tre pulsanti capacitivi, un rarità nei dispositivi moderni. La dotazione hardware comprende inoltre un processore quad core Snapdragon 425, 1 GB di RAM e 8 GB di storage, espandibili con schede microSD.

Per la fotocamera posteriore è stato scelto un sensore da 8 megapixel, mentre quella frontale ha una risoluzione di 5 megapixel. La batteria ha una capacità di 3.000 mAh e offre un’autonomia sufficiente per l’intera giornata. Xiaomi ha annunciato il Redmi Go con un post su Twitter. Al momento non sono state comunicate tutte le specifiche, ma la connettività dovrebbe essere garantita dai moduli WiFi 802.11b/g/n, Bluetooth 4.2, GPS e LTE (dual band).

Presenti sicuramente la porta micro USB e il jack audio da 3,5 millimetri. Il sistema operativo è Android 8.1 Oreo (Go Edition). Questa versione è stata ottimizzata da Google per offrire un’esperienza d’uso ottimale su smartphone di fascia bassa. Due i colori disponibili al lancio: blu e nero. Il prezzo non è ancora noto, ma secondo un sito tedesco gli utenti europei potranno acquistarlo a circa 80 euro.

Fonte: Xiaomi • Via: Slashgear • Immagine: Xiaomi