QR code per la pagina originale

Redmi diventa un brand indipendente da Xiaomi

La popolare serie Redmi è ora un marchio separato da Xiaomi e un nuovo smartphone verrà annunciato il 10 gennaio, forse con una fotocamera da 48 megapixel.

,

La serie Redmi ha permesso a Xiaomi di diventare il quarto produttore mondiale di smartphone, grazie al suo ottimo rapporto qualità/prezzo. Visto l’enorme successo dei recenti modelli, l’azienda cinese ha deciso di trasformarlo in un brand indipendente, una strategia di marketing simile a quella seguita da Huawei con Honor. Per l’occasione è previsto l’annuncio di un nuovo Redmi il prossimo 10 gennaio.

Gli smartphone della serie Redmi sono molto popolari nei paesi asiatici (in India sono i più venduti), ma anche in Europa. Uno dei modelli che ha riscontrato un grande successo in Italia è il Redmi Note 5. L’immagine pubblicata sul sito ufficiale conferma l’evento di presentazione che avrà luogo il 10 gennaio alle ore 14:00. Osservando con attenzione si nota il numero 4800 come ombra della scritta Redmi. Dato che in Cina la risoluzione della fotocamera viene spesso indicata aggiungendo due zeri, lo smartphone dovrebbe integrare un sensore da 48 megapixel.

Questo indizio sembra correlato all’immagine, condivisa dal Presidente Lin Bin all’inizio di dicembre, che raffigurava proprio una fotocamera posteriore con un sensore da 48 megapixel, probabilmente il Sony IMX586. Grazie alla tecnica denominata pixel binning sarà possibile combinare quattro pixel in uno e ottenere scatti da 12 megapixel quasi perfetti anche in condizione di scarsa illuminazione.

Al momento solo lo Snapdragon 675 può gestire fotocamere da 48 megapixel, quindi questo processore dovrebbe trovare posto nel nuovo Redmi. In occasione dell’annuncio del SoC da parte di Qualcomm, Xiaomi aveva promesso il lancio di uno smartphone con Snapdragon 675 all’inizio del 2019. Per quanto riguarda la batteria si prevede una capacità di almeno 4.000 mAh, come per il Redmi Note 6 Pro. Ulteriori informazioni potrebbero trapelare nei prossimi giorni, prima dell’annuncio ufficiale.

Fonte: Neowin • Immagine: Redmi