QR code per la pagina originale

Sony annuncia i nuovi TV 4K

Sony aggiunge i televisori XG83, XG81, XG80 e XG70 alla sua famiglia di 4K, da 43 a 75 pollici e con piattaforma Android TV.

,

Sony ha appena confermato l’arrivo di ulteriori modelli di TV 4K che si vanno ad aggiungere alla sua gamma esistente, ampliata all’ultimo CES di Las Vegas. Ecco allora la fascia media, XG83, XG81, XG80 e XG70, che completano la famiglia degli esemplari dotati di Ultra HD e piattaforma Android TV.

I televisori di questo inizio 2019 di Sony coprono dimensioni dello schermo dai 43 ai 75 pollici. Si parte con l’XG70, una TV 4K di base che si distingue dagli XG80, XG81 e XG83 per l’assenza di Android e del Play Store di Google. Sui top troviamo poi il supporto al Chromecast integrato, l’Assistente Google (tramite telecomando) e tutte le altre funzionalità principali di casa Big G. A livello tecnico, Sony spiega che l’XG83 è equipaggiato con il processore X1, mentre gli altri sono dotati di un chip X-Reality Pro, meno potente ma comunque ottimizzato per il 4K.

La maggior parte dei pannelli LCD utilizza i LED anche se i pannelli più grandi montano LED diretti (senza regolazione della zona). Ad ogni modo, tutti adottano la tecnologia ‘Triluminos”, che è il termine con cui la compagnia descrive l’ampio fascio di colori e tonalità che le sue TV possono riprodurre. Non mancano Wi-Fi, quattro ingressi HDMI, Airplay 2 il supporto a HomeKit. Nota di interesse per il XG83 in Europa è la dotazione di un doppio sintonizzatore per la registrazione.

Le nuove proposte si adattano a diverse esigenze e peculiarità di ambienti – ha detto Sony –  rendendo la scelta ideale, indipendentemente dalla stanza. I televisori sono eleganti e raffinati con una montatura in alluminio semplice (XG83) o spazzolato di qualità premium (XG81, XG80, XG70) e con eleganti supporti che possono nascondere i cavi e mantenerli in ordine.