QR code per la pagina originale

Samsung Galaxy S, dieci anni di innovazione

Samsung ripercorre i dieci anni della serie, elencando le principali novità introdotte dal 2010 al 2018, in attesa del lancio del nuovo Galaxy S10.

,

Samsung si prepara al lancio del Galaxy S10. Il prossimo 20 febbraio verranno annunciati almeno tre modelli (Galaxy S10e, S10 e S10+) che rappresenteranno il “decimo capitolo” di una storia iniziata nel 2010. Il produttore coreano ha sfruttato l’occasione per elencare le innovazioni introdotte con la popolare serie di smartphone.

Prima di portare sul mercato i famosi smartphone Android, Samsung aveva già sviluppato diverse tecnologie, tra cui il display LCD per dispositivi mobile nel 2002 e la fotocamera da 10 megapixel con il telefono cellulare B600 del 2006. Il Galaxy S (2010) è il primo smartphone con schermo Super AMOLED (4 pollici) che offriva elevati livelli di contrasto e una maggiore fedeltà cromatica rispetto ai concorrenti dell’epoca. Il Galaxy SII (2011) è invece il primo della serie con processore dual core. La novità principale del Galaxy SIII (2012) è il supporto per il multitasking, grazie al quale è possibile eseguire due app allo stesso tempo.

Il Galaxy S4 (2013) è il primo modello della serie con schermo full HD e funzionalità intelligenti per l’interazione con gli smartwatch. Il Galaxy S5 (2014) è il primo con certificazione IP67, quindi poteva resistere in un metro di acqua per 30 minuti. Con il Galaxy S6 (2015) è stato introdotto il famoso schermo “dual edge” con lati curvi (varianti Edge e Edge+). Con il Galaxy S7 (2016) è arrivata la prima fotocamera con autofocus Dual Pixel.

Il Galaxy S8 (2017) è il primo smartphone della serie con Infinity Display. Samsung ha ridotto lo spessore delle cornici e adottato il nuovo rapporto di aspetto 18.5:9. Infine, la novità principale del Galaxy S9 (2018) è la fotocamera posteriore con apertura variabile (f/1.5-2.4).

Con il Galaxy S10 verrà introdotto lo schermo Infinity-O con un foro in corrispondenza della fotocamera frontale. Il produttore dovrebbe annunciare anche una versione 5G che, tuttavia, verrà commercializzata solo in alcuni paesi, probabilmente Stati Unti e Corea del Sud. Durante l’evento Unpacked 2019 del 20 febbraio verrà inoltre mostrato il primo smartphone pieghevole di Samsung.