QR code per la pagina originale

Harley Davidson e IBM per la moto del futuro

Harley Davidson adotta le tecnologie IBM cloud, AI e IoT per coinvolgere nuove generazioni di motociclisti.

,

La tecnologia cambierà anche il futuro della guida a due ruote: Harley Davidson Motor Company e IBM hanno annunciato che le tecnologie cloud, IoT e AI reinventeranno l’esperienza quotidiana della guida di una moto. Le nuove esperienze arriveranno partendo dalla prima motocicletta elettrica LiveWire e trasformeranno l’industria motociclistica nel corso del prossimo decennio. A inizio 2019 Harley-Davidson  ha annunciato la sua prima motocicletta completamente elettrica, chiamata appunto LiveWire all’interno del suo piano More Roads to Harley-Davidson, che mira  anche a rafforzare la rete di concessionari H-D.

H-D ha affiancato IBM nell’annunciare che il servizio H-D Connect di LiveWire, disponibile in mercati selezionati e basato su IBM Cloud, fornirà nuovi servizi di mobilità e reception e che l’azienda estenderà l’utilizzo di intelligenza artificiale, analytics e Internet delle Cose di IBM per migliorare e far evolvere l’esperienza del motociclista.

La motocicletta LiveWire è dotata del servizio H-D Connect, una tecnologia che consente la connettività al cellulare e collega il proprietario alla sua moto attraverso lo smartphone utilizzando l’ultima versione dell’app Harley-Davidson. Basata su IBM Cloud, questa piattaforma sarà utilizzata da Harley-Davidson per fornire ai suoi motociclisti nuovi servizi e informazioni utili attraverso il suo primo veicolo elettrico mai prodotto.

La guida sarà potenziata e il conducente di LiveWire potrà controllare i dati vitali della moto in qualsiasi momento e da qualsiasi luogo, dall’autonomia allo stato della batteria. Inoltre il motociclista può vedere la posizione attuale della sua moto, ma anche quella di eventuali stazioni di ricarica. Sarà potenziata anche la sicurezza: viene inviato sul telefono del proprietario un avviso se la moto è stata urtata, manomessa o spostata. L’assistenza per il veicolo rubato abilitata tramite GPS garantisce la localizzazione della moto in caso di furto. Infine al motociclista vengono inviati promemoria sui prossimi requisiti relativi ai tagliandi della moto e altre notifiche di assistenza.

Immagine: Harley Davidson
Questa pagina riproduce un articolo originale di Webnews.it e può essere utilizzata unicamente per finalità personali e non commerciali. L'originale si trova all'indirizzo https://www.webnews.it/?p=824500 che può essere raggiunto utilizzando il QR Code pubblicato accanto al titolo (se presente).