QR code per la pagina originale

Google, tagli alla divisione tablet e laptop

Pare che Google non voglia investire ulteriormente sul settore computing, dal momento che sta spostando altrove i dipendenti al lavoro su tablet e laptop.

,

Google sta trasferendo dipendenti dai suoi team di laptop e tablet ad altre divisioni all’interno dell’azienda e della società madre, Alphabet. La causa è da ricercarsi nella “riduzione della roadmap” e si prevede che coinvolga “dozzine” di dipendenti per portarli fuori dai ruoli di produzione: ciò suggerisce che il colosso della ricerca potrebbe non espandersi tanto oltre la sua attuale linea di laptop Pixelbook e tablet Pixel Slate.

I dipendenti interessati includono ingegneri hardware e responsabili di programmi tecnici che hanno visto i loro progetti cancellati nelle ultime due settimane. A tutti loro è stato anche chiesto di trovare progetti temporanei su cui lavorare, trasferendosi in altri team come gli smartphone Pixel. Ulteriori prodotti hardware che Google produce includono la linea di assistenti domestici Home, termostati Nest, campanelli per porte, telecamere di sicurezza, allarmi antifumo e altro ancora.

È improbabile che la società abbandoni completamente la produzione di computer portatili e tablet. Ma dato che sia Pixel Slate che Pixelbook hanno ottenuto solo recensioni tiepide, è ragionevole credere che BigG voglia investire di più su software migliori e su altre divisioni di successo come gli smartphone Pixel prima di espandere ulteriormente la sua line-up relativa al computing.

Intanto l’azienda di Mountain View ha distribuito su dispositivi Pixel l’app per non vedenti Lookout, ma al momento è disponibile soltanto negli Stati Uniti (ancora non si sa quando uscirà in Italia). Inoltre, BigG ha recentemente introdotto uno strumento per sviluppatori Android che riprende il trend di guardare video per guadagnare valuta in-app (sebbene al momento si tratti di una funzionalità ancora in fase di test), senza che venga richiesta di integrazione dei kit di sviluppo software.