QR code per la pagina originale

Google Stadia costerà 15 dollari al mese?

Spuntano allora in rete le prime speculazioni sul possibile costo dell'abbonamento a Google Stadia, uno di questi è l'analista di IDC Lewis Ward.

,

In questi giorni non si fa altro che parlare di Google Stadia, il nuovo servizio di cloud gaming del colosso di Mountain View e che ha tutte le carte in regola per rivoluzionare l’industria videoludica come concepita ora e mandare in soffitta le console.

Molti sono però ancora gli aspetti di cui Google ancora non ha dato alcun dettaglio, ad esempio il prezzo di un eventuale abbonamento a pagamento. Spuntano allora in rete le prime speculazioni sul possibile costo dell’abbonamento, e uno di questi è l’analista di IDC Lewis Ward.

Secondo il Ward pensiero, facendo un parallelo con il servizio PlayStation Now, l’abbonamento a Google Stadia potrebbe costare 15 dollari al mese.

Se Stadia è in grado di memorizzare oltre 500 titoli al mese e prevede un piano con aggiunta di almeno 50 nuovi giochi al mese – spiega Ward – il costo di 15 dollari al mese mi sembra giusto

Per sapere se le previsioni di Lewis Ward sono corretto o meno non si dovrà attendere poi molto: Google Stadia verrà infatti rilasciato in Stati Uniti d’America, Regno Unito, Canada e parte di Europa quest’anno. Parte di Europa? Proprio così, ma niente paura: la presenza della versione italia del sito ufficiale fa decisamente ben sperare circa l’arrivo di Stadia in concomitanza con gli altri mercati (al contrario di PlayStation Now) Ulteriori dettagli sulla nuova piattaforma di cloud gaming verranno annunciati in estate.

Quindi E3 o Gamescom? Non è dato sapere, al momento Google si è trincerata dietro ad un sibillino “in estate”. È probabile che Google Stadia sarà presente ad entrambe le fiere.

Quale è la connessione ideale per poter giocare? Phil Harrison, numero 1 di Stadia, ha rivelato che per poter rendere al meglio, senza intoppi dovuti a ritardi, la nuova piattaforma per il gaming di bigG deve poter contare su una connessione di circa 25 megabit al secondo. Questa, sulla base dei test effettuati lo scorso anno con Project Stream, sarà la banda necessaria per poter giocare ai videogiochi su Google Stadia ad una risoluzione di 1080p e 60 fps. Ma chi volesse giocare con Google Stadia ad una risoluzione di 4K dovrà poter contare su una connessione ancora più performante, di almeno 30 Mbps.