QR code per la pagina originale

Il Pixelbook di Google “Atlas” mostrato in video

Diffuso online un presunto video del Pixelbook Atlas, di cui si dovrebbe conoscere di più al prossimo Google I/O 2019.

,

Google pensa ad un nuovo Pixelbook. La dimostrazione è in un video rilanciato nelle ultime ore in rete, dove si vede un modello di prossima generazione con nome in codice “Atlas”.

Nonostante i rapporti secondo cui Google sta ridimensionando la squadra al lavoro sul brand Pixel, il filmato mette in mostra il prodotto, associato alla linea casalinga, il che vuol dire, almeno in teoria, che Big G andrà avanti con il marchio, almeno per un po’, senza affidarsi, come in passato, a compagnie terze. Il futuro dei Pixelbook è stato molto discusso da quando è uscito il primo. L’anno scorso non ha visto grandi successori se non lo Slate, un convertibile 2 in 1. Questo però potrebbe essere il primo device con a bordo il sistema operativo Fuchsia, anche perché nel video non si vede granché in termini di riconoscimento dell’OS, anche se è indicativo visto che come installazione potrebbe andare bene qualunque cosa, persino Windows.

È possibile che un Pixelbook 2 si farà entro quest’anno anche se sembrava plausibile che Google volesse dare alla linea Fuchsia un nome diverso, ma staremo a vedere.  Indiscrezioni precedenti parlavano di uno schermo con risoluzione 4K e 8 GB di RAM, con processori Intel Kaby Lake e supporto alle schede di memoria tradizionali SD. I dispositivi Made By Google hanno avuto buoni consensi, con Chrome OS (affiancato da Android e più recentemente Linux), un grande adeguamento per chi ha speso anni su Windows o macOS, soprattutto considerando il cartellino del prezzo per la gamma Pixelbook. C’è da dire, naturalmente, che il video potrebbe essere falso e ben costruito, considerando poi che oggi è il 1 aprile. Il Google I/O 2019 però si avvicina e, se qualcosa realmente bolle in pentola, farà presto a uscire fuori.