QR code per la pagina originale

OnePlus 7, nuovi render confermano il design

Alcuni render mostrano il design e le tre fotocamere posteriori del OnePlus 7, il nuovo top di gamma che dovrebbe essere annunciato a maggio.

,

In attesa dell’annuncio ufficiale previsto per il mese di maggio, i fan del produttore cinese possono scoprire l’aspetto del OnePlus 7, grazie alle numerose indiscrezioni diffuse online. Questa volta si tratta di render condivisi da un collaboratore di Slashleaks che confermano la presenza di una fotocamera frontale pop-up e di tre fotocamere posteriori. OnePlus presenterà anche uno smartphone 5G, ma farà parte di una serie separata.

L’attuale OnePlus 6T ha un notch a goccia nella parte superiore dello schermo. Come si può vedere nell’immagine, il OnePlus 7 ha notch né fori nel vetro. La fotocamera frontale è stata infatti nascosta nel bordo superiore e fuoriesce tramite un meccanismo a scomparsa, denominato appunto pop-up. In base a quanto riportato da un rivenditore online, la risoluzione del sensore sarà 16 megapixel. Lo schermo Optic AMOLED dovrebbe avere una diagonale di 6,5 pollici, mentre lo screen-to-body ratio potrebbe essere del 95%.

La seconda novità si nota sul retro dello smartphone. Il modulo fotografico è formato da tre lenti, una in più rispetto al OnePlus 6T. La fotocamera principale dovrebbe avere un sensore da 48 megapixel. Per le altre due si prevedono un sensore da 20 megapixel, abbinato ad un obiettivo grandangolare, e un sensore da 5 megapixel di tipo ToF (Time-of-Flight). La dotazione hardware dovrebbe comprendere inoltre un processore octa core Snapdragon 855, 6/8/12 GB di RAM e 128/256/512 GB di storage, non espandibili.

Oltre allo slot microSD mancherà anche il jack audio da 3,5 millimetri. Confermato invece il lettore di impronte digitale in-display. La batteria da 4.000 mAh supporterà sicuramente la tecnologia di ricarica rapida Warp Charge. Il CEO Pete Lau ha escluso la presenza della ricarica wireless, in quanto troppo lenta.

Il sistema operativo sarà ovviamente Oxygen OS basato su Android 9 Pie. L’annuncio è previsto per il mese di maggio. Il prezzo subirà un leggero incremento rispetto a quello del OnePlus 6T. La versione più costosa potrebbe raggiungere i 700 euro.