QR code per la pagina originale

Samsung Galaxy Fold, lo schermo è troppo delicato?

Alcuni giornalisti hanno segnalato malfunzionamenti dello schermo del Galaxy Fold, dopo aver rimosso per errore la pellicola protettiva.

,

Nelle ultime ore sono circolate segnalazioni riguardanti il Galaxy Fold da parte di alcuni giornalisti che hanno ricevuto lo smartphone per le recensioni. Sembra che lo schermo flessibile sia troppo delicato e presenti pieghe o rigonfiamenti in prossimità della cerniera che unisce le due metà. Samsung ha rilasciato un comunicato ufficiale, spiegando che il problema è dovuto alla rimozione della pellicola protettiva.

Il Galaxy Fold, che sarà disponibile in Italia dal 3 maggio, è uno smartphone pieghevole con uno schermo interno da 7,3 pollici e uno schermo esterno da 4,6 pollici. Le due metà sono unite da una cerniera formata da multipli ingranaggi. Per garantire la massima durata nel tempo è stato sviluppato un nuovo polimero che, in base al test effettuato da Samsung (visibile nel video), permette di aprire/chiudere lo smartphone fino a 200.000 volte (circa 5 anni, se usato 100 volte al giorno).

Dieter Bohn di The Verge ha notato un rigonfiamento in prossimità della piegatura circa due giorni dopo aver utilizzato l’unità ricevuta per la recensione. Probabilmente c’era un piccolo frammento della cerniera che premeva contro lo schermo, causando la sua rottura. Todd Haselton di CNBC ha invece segnalato che lo schermo ha iniziato a lampeggiare, come si può vedere nel seguente tweet:

Altre segnalazioni sono arrivate da Mark Gurman di Bloomberg e dal noto YouTuber Marques Brownlee. In entrambi i casi, il malfunzionamento è stato causato dalla rimozione della pellicola protettiva.

Non si tratta però della tradizionale pellicola presente sullo schermo dei nuovi smartphone, ma di un layer che è parte integrante del display e quindi non deve essere rimosso. Sui Galaxy Fold che arriveranno sul mercato è infatti presente un avviso (assente sulle unità consegnate alla stampa). Il comunicato di Samsung include proprio questo avvertimento:

Un numero limitato di Galaxy Fold è stato fornito ai media per le recensioni. Abbiamo ricevuto alcune segnalazioni relative al display principale delle unità fornite. Controlleremo attentamente queste unità per determinare l’origine del problema. Alcuni recensori hanno riferito di aver rimosso lo strato superiore del display, causando danni allo schermo. Il display principale del Galaxy Fold ha uno strato protettivo che fa parte della struttura del display progettata per proteggere lo schermo da graffi non intenzionali. La rimozione dello strato protettivo o l’aggiunta di adesivi al display principale possono causare danni. Ci assicureremo che queste informazioni siano chiaramente fornite ai nostri clienti.

I giornalisti di The Verge e CNBC non hanno però rimosso la pellicola protettiva. Probabilmente si tratta di problemi che riguardano solo alcune unità inviate alla stampa specializzata. Il Galaxy Fold ha comunque componenti soggetti a graffi ed usura (lo schermo flessibile e la cerniera), quindi gli utenti dovranno prestare molta attenzione durante l’utilizzo, considerato il prezzo piuttosto elevato (2.000 euro).

Fonte: The Verge • Immagine: Samsung